Home

Doppietta Ferrari in Germania: trionfa Alonso

 Fernando Alonso primo, Felipe Massa secondo. È un trionfo per la Ferrari il Gran premio di Germania sul circuito di Hockenheim.

Le Rosse sono rimaste in testa dall’inizio alla fine della gara. Prima con Massa (terzo in griglia di partenza dietro a Vettel e ad Alonso) autore di una partenza perfetta. Poi con lo spagnolo, che al 49° giro ha passato il compagno con facilità, dopo che dai box hanno comunicato al brasiliano che Alonso era molto più veloce di lui: un modo per aggirare il regolamento che proibisce le strategie di squadra. In ogni caso, Alonso è passato mentre Massa ha vistosamente rallentato consentendo allo spagnolo di andare a vincere la sua seconda gara, dopo il debutto in Bahrein. Terzo il tedesco della Red Bull Sebastian Vettel, che ha pagato in partenza l’errore di voler chiudere Alonso lasciando pista libera a Massa.

Immediate le polemiche nel dopocorsa, con il team principal dii Red Bull Chris Horner che ha attaccato la Ferrari per il sorpasso di Alonso su Massa: “Sono piuttosto scioccato dal comportamento dei piloti Ferrari e da quel sorpasso. C’è stato un chiaro ordine di scuderia”. Ma subito è arrivata la risposta di Stefano Domenicali. Prima il responsabile della Gestione sportiva di Maranello ha celebrato la vittoria: “La cosa più importante è che le macchine hanno dimostrato di essere molto competitive. È un riconoscimento a chi ha lavorato così tanto con pressioni molto forti”. Poi è intervenuto sulle accuse di Horner: “Sanzioni? Perché? Sono tutte scuse. Ho visto Felipe che aveva problemi di gomme e che Alonso andava più veloce. Non è vero che, come dice Horner, mi sono subito scusato con lui a fine corsa: ho visto Felipe solo sul podio”.

“È stato un sorpasso del tutto normale, non pericoloso, non so bene che cosa è accaduto ma mi sono accorto che Felipe stava andando un po’ lento e l’ho superato senza correre rischi”. Così a fine gara Fernando Alonso: “Questo è stato un buon weekend per la Ferrari, abbiamo migliorato la macchina e si è visto, tutte le regolazioni hanno funzionato a dovere anche in gara”, ha aggiunto Alonso. “Con questa doppietta abbiamo ottenuto un risultato molto forte, la macchina ha migliorato di molto le sue performance e speriamo ora di ripetere un altro bel weekend la prossima settimana in Ungheria”, ha concluso il pilota spagnolo. “Il sorpasso di Alonso? Non c’è alcun commento da fare, mi ha superato. Penso che lavoriamo per la squadra e stiamo facendo un ottimo lavoro per la Ferrari. Questa è la cosa più importante”, ha solo detto Felipe Massa a fine gara.

Nel Mondiale piloti, il britannico della McLaren Mercedes Lewis Hamilton (quarto in Germania) continua ad essere il leader della classifica con 157 punti, precede di 14 lunghezze il compagno di squadra e campione uscente Jenson Button (quinto a Hockenheim), a quota 143. Il ferrarista Fernando Alonso, dopo il successo di oggi, è quinto con 123 punti, dietro alle Red Bull di Vettel e Webber (136). Nella classifica costruttori, McLaren a quota 300, Red Bull a 272, Ferrari a 208.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico