Gricignano

Il neo consigliere Di Foggia annuncia le dimissioni

 GRICIGNANO. “Rassegnerò appena possibile le dimissioni, non posso ricoprire la carica per motivi di lavoro”. Così Gennaro Di Foggia, a poche ore dalla sua nomina a consigliere comunale, in sostituzione del dimissionario Antimo Verde, annuncia già l’intenzione di abbandonare l’Assise.

Giovedì mattina si era svolta la seduta consiliare “ad hoc” per provvedere alla surroga di Verde con il secondo dei non eletti della lista “Alternativa per Gricignano”, in quanto il primo non eletto, Antonio Guida (oggi assessore della giunta Lettieri), subentrò già nell’ottobre 2008 al posto del dimissionario capogruppo ed ex candidato sindaco Carmine Della Gatta.

Imprenditore, sesto eletto alle comunali del 2006 con 139 voti, Di Foggia non era presente alla seduta consiliare. Ora dovrà formalizzare le proprie dimissioni. A quel punto il Consiglio dovrà riunirsi nuovamente per procedere ad una nuova surroga, e stavolta sarà chiamato a decidere Sebastiano Della Gatta, esponente del Circolo della Libertà. Se anche in quest’ultimo caso ci sarà una rinuncia allora si procederà ad “oltranza”.

Dietro Della Gatta ci sono, in ordine di elezione: Giuseppe Munno, Vincenzo Martiniello, Nicola Ciardulli, Giovanni Maisto, Vincenzo Santagata, Giuseppe D’Aniello, Luigi Aquilante, Andrea D’Angelo, Beniamino Buonanno.

Sebastiano Della Gatta

Giuseppe Munno

Vincenzo Martiniello

Sebastiano Della Gatta

Giuseppe Munno

Vincenzo Martiniello

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico