Esteri

Mosca, le forze speciali sventano dirottamento aereo

aeroporto Domodedovo di Mosca MOSCA. Le forze speciali russe hanno sventato un dirottamento aereo all’aeroporto Domodedovo di Mosca da parte di un uomo proveniente dal Caucaso.

Ilterrorista, un uomo di 40 anni, èdi Mineralnie Vodi, la località caucasica da dove proveniva il volo. Incolumi tutti i passeggeri, compreso l’attentatore che è stato fermato e in queste ore viene interrogato dalla polizia russa.

L’operazione coordinata dai servizi antiterroristici moscoviti è scattata nel primo pomeriggio. L’aereo era fermo sulla pista del principale aeroporto moscovita già da qualche ora. Le forze speciali sono intervenite utilizzando dei travestimenti: si sono finti medici e, con la scusa di portare soccorso ad alcuni dei passeggeri (a Domodedovo la temperatura superava i 38 gradi centigradi, in una giornata di afa record in tutta la Russia centrale), sono penetrati all’interno del velivolo mettendo in salvo le persone a bordo e ammanettando il presunto terrorista.

Quello di Mosca-Domodedovo è l’aeroporto civile più grande della capitale russa per il traffico nazionale e il secondo per il traffico internazionale. E’ anche uno dei maggiori hub del Paese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico