Montemaggiore

Alvignano, si fanno dare tremila euro da anziana: denunciati tre rom

 ALVIGNANO. Hanno impietosito una donna di 65 anni con una storia falsa e l’hanno indotta a consegnare i risparmi che aveva messo da parte.

Tre nomadi di origine slava, di 22, 23 e 31 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere con l’accusa di circonvenzione di persone incapaci e minaccia aggravata. I tre hanno raccontato alla donna di Alvignano, che vive assieme alla madre novantenne, la loro storia familiare: l’hanno impietosita sostenendo di non avere casa, di dovere accudire tre bambini piccoli ammalati. La donna ha perciò consegnato loro i risparmi che aveva messo da parte, circa tremila euro.

Mentre tentavano di allontanarsi in fretta dal centro di Alvignano i tre nomadi si sono però imbattuti in una pattuglia di carabinieri, che, insospettiti per il loro atteggiamento, li hanno fermati e perquisiti. I tremila euro sono stati sequestrati e saranno consegnati alla donna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico