Caserta

Zinzi: “Una fondazione per Settembre al Borgo”

Domenico ZinziCASERTA. “Credo sia giunto il momento di rilanciare l’idea di una Fondazione per Settembre al Borgo, che consenta alla Provincia di Caserta di raggiungere il livello delle altre province campane, ognuna della quali ha la sua rassegna d’eccellenza.

Non appena terminerà la prossima edizione di Settembre al Borgo bisognerà unire le forze e lavorare tutti insieme alla costituzione di questa Fondazione. Non è possibile che ogni anno questa rassegna debba vivere nell’incertezza”. Questa è l’idea lanciata dal Presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, nel corso della conferenza stampa di presentazione della 40esima edizione di “Settembre al Borgo”, avvenuta oggi pomeriggio presso la sede dell’Ente Provinciale per il Turismo (Ept) alla Reggia di Caserta.

“Ho l’impressione – ha aggiunto Zinzi – che noi casertani non crediamo fino in fondo allo sviluppo del turismo sul nostro territorio e non facciamo molto per rendere più appetibile Terra di Lavoro. Non dobbiamo dimenticare che abbiamo più di 40 chilometri di costa sul Litorale domizio, oltre che bellezze architettoniche e paesaggistiche di straordinario livello. Entro fine anno, poi, riapriremo il Museo Campano, realtà di un’importanza eccezionale”. Infine, il presidente ha fatto gli auguri ai direttori artistici Paola Servillo e Ferdinando Ceriani e al Presidente dell’Ept Enzo Iodice “per la perfetta riuscita di una manifestazione che ha raggiunto i 40 anni e quindi la piena maturità. Settembre al Borgo – ha concluso Zinzi – è patrimonio di tutti i casertani ed è una splendida realtà, abbinata ad uno dei borghi più belli d’Italia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico