Caserta

“Naomi sogna matrimonio nella Reggia di Caserta”

Naomi CampbellCASERTA. Ci è giunta questa notizia sulla “venere nera”. Che sia vera o una bufala non sappiamo, tuttavia il gossip è fatto per essere smentito.

Anche quest’anno Naomi Campbell non rinuncerà alle sue vacanze capresi. La Venere Nera, mentre continuano a rincorrersi conferme e smentite circa il suo prossimo matrimonio con il magnate russo Vladislav Doronin, fa sapere tramite amici fidati che, insieme al compagno, trascorrerà qualche giorno di vacanza nel Golfo di Napoli a bordo del lussuoso yacht “Lady in Blue” (52 metri di lunghezza per 5 stanze e svariati optional, tra cui una jacuzzi e uno studio privato adiacente; fonte: Daily Mail). I bene informati hanno fatto trapelare l’itinerario di Naomi. Sono previste puntate non solo a Capri, ma anche nella vicina Ischia e lungo la Costiera Amalfitana. Non solo.

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla Russia, la super top model potrebbe allungarsi anche verso l’entroterra per fare una tappa a Caserta e visitare la faraonica Reggia vanvitelliana unitamente ai suoi lussureggianti giardini. Naomi ha sviluppato una grande ammirazione per il mastodontico complesso architettonico di epoca borbonica specie dopo averne visto i lussuosi interni immortalati dal regista George Lucas in diverse scene dei film La minaccia fantasma e L’attacco dei cloni, ovvero il primo e il secondo episodio della saga di Guerre Stellari. Gli ambienti del Palazzo Reale di Caserta, in realtà, sono stati scelti più e più volte come set per riprese cinematografiche, da ultimo, nel 2008, dalla troupe del kolossal Angeli e Demoni, ispirato all’omonimo romanzo di Dan Brown, autore anche del bestseller Il codice da Vinci.

Gli scorci suggestivi della Reggia campana, esaltati a livello planetario da questi e altri capolavori del grande schermo, avrebbero fatto letteralmente innamorare la Venere Nera, tanto da convincerla a programmare una visita alla monumentale dimora storica, proclamata patrimonio dell’umanità dall’Unesco e capace di reggere il confronto con il palazzo reale per antonomasia, ossia quello parigino di Versailles. Ma non finisce qui. Secondo i bene informati, la Campbell, d’accordo con il futuro marito, starebbe seriamente pensando di scegliere l’imponente Reggia di Caserta (1200 stanze disposte su una superficie complessiva di ben 47.310 metri quadri e, tutto attorno, un parco immenso che consta di due giardini, uno all’italiana e uno all’inglese,) come location per il loro matrimonio, che probabilmente avverrà a dicembre.

Il mega-complesso, infatti, è perfettamente isolabile e più che mai adatto a ospitare cerimonie ed eventi lontano da occhi indiscreti, essendo difficilmente espugnabile da parte di paparazzi e disturbatori. Questo, almeno, in base alle convinzioni della supermodella inglese che, però, non avrebbe fatto i conti con il rigido regolamento che disciplina l’utilizzo della Reggia e ne tutela l’integrità artistica e paesaggistica, impedendo, di fatto, lo svolgimento al suo interno di qualsiasi tipo di manifestazione, compresi i matrimoni. Basti pensare che, circa 10 anni fa, anche alcuni discendenti dei Borboni si sono sentiti dire no per un’analoga richiesta. Ma Naomi, si sa, è famosa in tutto il mondo per i suoi capricci e non si può escludere che anche stavolta, con l’ausilio dei potenti mezzi del suo facoltoso partner, riesca a spuntarla. Caserta o non Caserta, sembra ormai fuor di dubbio che le nozze ci saranno, e anche a breve.

Le dichiarazioni di segno contrario di Naomi sembrano piuttosto smentite di circostanza. Certo è che per fare il grande passo non sceglierà Mosca o, comunque, la Russia per evitare le scenate della ex moglie di Doronin, Katia, che non ha preso bene il nuovo amore del marito. Ecco quindi in pole position l’Italia, il Paese che Naomi ama di più, prediligendo in particolare il Veneto, anche in virtù della sua precedente relazione con Matteo Marzotto, ma anche il litorale campano, con le sue impareggiabili isole, meta preferita per le vacanze estive. “In Italia – aveva dichiarato tempo fa alla Stampa – la vita è straordinaria”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico