Caserta

Firema, la Sinistra si dichiara vicina ai lavoratori

 CASERTA. La Federazione della Sinistra (Prc, Pdci, Socialismo 2000, Lavoro e solidarietà) della provincia di Caserta esprime la propria vicinanza ai lavoratori della Firema in lotta per il mancato pagamento degli stipendi e l’incertezza sul futuro del posto di lavoro.

“Siamo impegnati al fianco dei lavoratori nel chiedere che si assumano tutte le loro responsabilità sia il Governo che l’Amministrazione regionale della Campania; quest’ultima in particolare deve attivarsi immediatamente per sbloccare i crediti (circa 12 milioni di euro) che l’azienda vanta per le commesse di Metrocampania e Circumvesuviana. La proprietà deve assicurare il mantenimento della produzione in loco, il pagamento delle spettanze,la certezza dei livelli occupazionali. Non è possibile che siano i lavoratori, ancora una volta, a pagare la crisi. Dal canto nostro, sosterremo ogni iniziativa degli operai, come già abbiamo fatto assicurando l’intervento dell’assessore al lavoro al Comune di Caserta al tavolo convocato in Prefettura. Una nostra rappresentanza parteciperà il 30 luglio al tavolo tecnico presso la sede del Ministero dello Sviluppo economico a Roma. Annunciamo sin d’ora ulteriori iniziative nei prossimi giorni fuori i cancelli della fabbrica e in ogni sede utile al movimento di lotta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico