Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, concluso oratorio estivo. Zagaria: “Fiero del successo”

Fortunato ZagariaCASAPESENNA. Folla delle grandi occasioni, ieri sera, nella locale piazza di Casapesenna. Una marea festante e gioiosa ha salutato la chiusura del GR-EST, sicuramente l’evento clou di quest’estate casapesennese.

Per l’occasione, gran cerimoniere della serata è stato il sindaco Fortunato Zagaria che ha salutato i tantissimi presenti “in particolare le centinaia di giovanissimi che in questi giorni ci hanno regalato tanti momenti di gioia.. la comunità parrocchiale, che è il segnale più autentico e vero di questa nostra comunità, spesso segnata da problematiche, ma sempre unita dal più grande sentimento religioso.. e tutti quanti hanno reso possibile la realizzazione del Grest e il suo grande successo”. Il primo cittadino, non senza commozione, ha ripercorso tutte le tappe del GR-EST, iniziato il 21 giugno, e ha ribadito, una volta di più, la bontà dell’abbraccio tra ente locale e parrocchia “nel costituire il più positivo progetto educativo in favore dei giovani”.

Di sapore triplice il ringraziamento offerto alla folla dal sindaco Fortunato Zagaria: “Il mio vuole essere un ringraziamento a più facce. E’ il ringraziamento del sindaco, fiero dei suoi concittadini e soprattutto di quelli più giovani, per il risultato conseguito; è il ringraziamento dell’uomo di fede che ringrazia Dio ed i suoi Pastori per la gioia che ha concesso ai nostri cuori; è il ringraziamento del semplice cittadino di Casapesenna che è fiero, fierissimo del suo popolo, capace – dai ragazzi agli uomini più maturi – di scrivere una incredibile pagina di pacificazione e collaborazione sociale”. Zagaria ha poi ammesso che “il successo dell’iniziativa è andato ben oltre la più rosea previsione”. Ed ha promesso che “l’evento avrà un posto fisso nel calendario futuro del paese e si ripeterà negli anni a venire”. Insieme al grande auspicio che “il prossimo GR-EST possa coinvolgere anche tanti comuni vicini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico