Carinaro

Istituito il nucleo delle Guardie Ecologiche

 CARINARO. Dopo l’approvazione, da parte della giunta, del regolamento del servizio di volontario di difesa ambientale, in questi giorni è stato istituito il nucleo di Guardie Ecologiche a Carinaro.

12 volontari hanno svolto, dal 19 al 23 luglio, un corso di formazione della durata di venti ore, curato dal capitano Giovanni Zampella, comandante della polizia municipale, dall’ingegner Raffaele Zito, dal professor Tonziello e dall’agente Vincenzo Picone, e conclusosi con una cerimonia di consegna degli attestati. Il sindaco Mario Masi, insieme all’assessore all’ambiente, Sebastiano Moretti, e al comandante Zampella, ha conferito ai volontari il titolo di guardie ecologiche. Per l’occasione, l’assessore Moretti ha sottolineato con entusiasmo la presenza al corso anche di donne.

Il servizio, fortemente voluto dall’amministrazione Masi, vedrà le guardie ecologiche impegnate nella salvaguardia dell’ambiente, nell’incentivazione alla raccolta differenziata e nel controllo del deposito di rifiuti soprattutto nelle zone periferiche, che vivono il dramma degli sversamenti abusivi.

“I volontari inizieranno il servizio nei primi giorni di settembre. Ecco i nomi: Antonio Spena, 46 anni, Alessandro Barbato, 29, Vincenzo Affinito, 18, Paolo Mangiatordi, 27, Francesco Cuomo, 41, Luisa Turco, 35, Ciruzzo Pagano, 64, Luigi Moretti, 53, Marco Gabriele Martini, 20, Eduardo Danzet, 25, Angelo Palladino, 18, Domenico Barbato, 28.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico