Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Rievocazione del “Sacco di Capua”

 CAPUA. Un appuntamento con la storia, in cui si rievoca un evento crudele che firmò la fine della dinastia d’Aragona nell’Italia Meridionale.

Per il 26° anno consecutivo, la Pro Loco di Capua, con il Patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Caserta, del Comune di Capua e dell’Unpli Caserta organizza la rievocazione del “Sacco di Capua”. Le cronache del tempo riportano scene di estrema crudeltà, durante le quali più di cinquemila capuani persero la vita.

Questa pagina di storia locale viene inaugurata sabato 24 luglio, con un programma molto fitto, che quest’anno si arricchisce anche di una traversata lungo il fiume Volturno organizzata dall’Associazione Canoa Capua, presieduta da Gennaro Iadicicco e con visite guidate (dalle ore 9.30 alle ore 12.30) delle tre chiese legate a quel triste giorno: la cattedrale dei SS Stefano ed Agata, la Chiesa dei Cappuccini e la Chiesa della Santella presso la quale, alle ore 19.30 sarà officiata una Santa Messa in ricordo delle vittime.

Domenica 25 luglio, invece, alle ore 19 un corteo composto dal Gruppo Storico di Sant’Angelo in Formis “Ricorda…Racconta…Cammina”, dalla Compagnia della Rosa e della Spada, dall’Associazione storica “Borgo Scacciaventi”, dal Gruppo Trombonieri “Sant’anna all’Oliveto”, dal Gruppo Sbandieratori e dall’Associazione “I Cavalieri della Pergamena Bianca” di Cava de’ Tirreni, muoverà da Piazza d’Armi e si snoderà lungo le vie del centro storico. I momenti più suggestivi dell’intera manifestazione riguarderanno la “Cerimonia della benedizione delle Armi” e il “lancio delle rose nel fiume Volturno”, oltre agli spettacoli equestri previsti nella incantevole Piazza dei Giudici.

Per testimoniare la grande attenzione che l’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia nutre per questa manifestazione, saranno presenti il presidente nazionale Claudio Nardocci, il presidente regionale Mario Perrotti ed il presidente provinciale Franco Pezone. Ad accoglierli il presidente del consiglio provinciale Giancarlo della Cioppa, il sindaco Carmine Antropoli,l’Assessore alla Cultura Umberto Botta ed il presidente della Pro Loco Tullio Del Pozzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico