Campania

Salerno, sequestrati beni per 1,5 milioni ad ex boss cutoliano

 SALERNO. E’ pari a circaun milione e mezzo di euro il sequestro di beni operato nella mattinata di lunedì dagli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Nocera Inferiore.

Beni riconducibili aMacario Mariniello, 52 anni, detenuto, fin dagli anni ’80 considerato elemento di spicco della Nco di Raffaele Cutolo. Quando prevalse la Nuova Famiglia di Carmine Alfieri, Mariniello creò un suo clan camorristico, egemone nel Comune di Nocera Inferiore e in quelli limitrofi.

La richiesta di applicazione della misura di prevenzione di carattere personale e patrimoniale, emessa dal tribunale di Salerno,è stata avanzata dal direttore della Dia Antonio Girone sulla base di indagini anche di natura patrimoniale espletate dalla sezione di Salerno. Sotto sequestro, in particolare, un’impresa di costruzionie, 21 box auto di nuova realizzazione, due locali magazzino, un appartamento con annesse pertinenze, un terreno e un fuoristrada.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico