Campania

Il regista Ferzan Ozpetek al Sannio Film Fest

Ferzan Ozpetek BENEVENTO. Ferzan Ozpetek ospite della XIV edizione del Sannio Film Fest. Il regista turco, reduce dal successo di ‘Mine vaganti’ premiato con il Nastro d’Argento come miglior film, sarà protagonista, martedì sera a partire dalle ore 21, di un evento speciale condotto dalla giornalista Laura Delli Colli.

Uno sguardo ‘Ad occhi aperti’ – come recita il titolo del libro a lui dedicato – sul cinema e le sue contaminazioni, sulla sua capacità di interpretare con grande maestria il costume italiano degli ultimi anni.

Nato a Istanbul nel 1959 Ferzan Ozpetek si trasferisce giovanissimo a Roma per iscriversi all’università, qui scopre il cinema e il mondo dello spettacolo e frequenta l’Accademia d’arte drammatica di Silvio D’Amico, approdando – dopo quattro anni di vita romana – su un vero set cinematografico. È l’inizio di una ricca carriera che lo ha visto lavorare con personaggi del calibro di Tognazzi, Petri, Nuti, Risi. A Sant’Agata de’ Goti domani sera anche il costumista Alessandro Lai, autore delle creazioni viste degli ultimi tre film di Ozpetek ma noto anche per le sue collaborazioni con i registi Francesca Archibugi, Paolo Franchi, Marco Ponti.

La giornata sarà scandita anche da un gemellaggio tra gli studenti del Campus della fondazione ‘Ravello’ e quelli di Sant’Agata. Ad accompagnare i giovani sarà il presidente Mimmo De Masi che incontrerà il dirigente artistico del Sannio Film Fest, Remigio Truocchio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico