Campania

Dubbi sul futuro di Paolo Cannavaro a Napoli

Paolo CannavaroNAPOLI. Le parole dell’agente di Paolo Cannavaro, Gaetano Fedele, alla Gazzetta dello Sport sono state inequivocabili: “Ho l’impressione che non sia più prevista la presenza di Cannavaro nel Napoli del futuro”.

Tutto nasce sulla questione del rinnovo al contratto del difensore partenopeo, in scadenza il prossimo anno. Attualmente Cannavaro guadagna sui 700mila euro a stagione; sembra che ne chieda al club di De Laurentiis almeno 1000/1200, ma la società, pur volendo allungare il contratto al capitano, non vuol sentire parlare di aumenti. “Il Napoli sta tagliando le spese, questo è vero – ha detto l’agente Fedele – ma sembra quasi che questo taglio valga solo per Paolo e non vorremmo certo essere noi a pagare per gli errori del passato”.

Ma il ds partenopeo Riccardo Bigon precisa che non esiste nessun caso Cannavaro a Napoli: “Stiamo lavorando benissimo insieme – dice il dirigente degli azzurri – perché in Italia un anno prima della scadenza di un contratto devono nascere sempre problemi?”. La situazione, comunque, dovrebbe risolversi a breve.

Nel frattempo, dopo l’arrivo di Cavani e aspettando notizie dalla Germania per il trasferimento di Zuculini (l’Hoffenheim ha cambiato ds, che ha aumentato il prezzo del mediano argentino) e quello dell’attacante Cristiano Lucarelli dal Parma, è stata ufficializzata l’amichevole con il Wolfsburg di Dzeko al San Paolo il 3 agosto. Durante la serata saranno presentate anche le nuove maglie della Macron. I biglietti saranno in vendita da mercoledì prossimo presso tutte le ricevitorie abilitate. Sembra invece sfumare l’ipotesi di un match estivo con il Bayern, vice campione d’Europa, in Trentino. Il capoufficio stampa della compagine di Monaco ha smentito oggi l’eventualità della partita. A Folgaria si continua a lavorare; oggi sono arrivati gli esuberi Amodio, Dalla Bona, Pià e Bucchi, in attesa di futura destinazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico