Campania

De Laurentiis: “Quagliarella non è incedibile”

Aurelio De Laurentiis NAPOLI. L’attaccante del Napoli Fabio Quagliarella “non è incedibile” e se dovessero giungere offerte, la società “potrebbe prenderle in considerazione”.

“Se arrivassero offerte serie le potremmo prendere in considerazione per quanto riguarda Quagliarella che ha commesso alcuni errori, uno fra tutti quando si è fatto squalificare per tre giornate, al termine dello scorso campionato”, ha detto il presidente Aurelio De Laurentiis ai microfoni dell’emittente napoletana Canale 21.

“Se non avesse compiuto quell’errore, saremmo potuti arrivare al quarto posto e lui avrebbe ottenuto anche un premio, già previsto per un certo numero di gol”, ha aggiunto il presidente del Napoli. Da Laurentiis ha rilasciato l’intervista a Roma, sul set di Cinecittà dove si sta girando “Amici miei, come tutto ebbe inizio” sotto la regia di Neri Parenti. Si tratta del prequel di “Amici miei” e la pellicola giungerà al cinema a febbraio del 2011.

De Laurentiis ha parlato anche di calciomercato e dell’allenatore degli azzurri Walter Mazzarri: “Gli acquisti si faranno, ma noi li vogliamo giovani – ha detto ancora il presidente del Napoli – i tre nuovi acquisti, però, li prendiamo solo se li troviamo come vogliamo noi”.

Per De Laurentiis, è Mazzarri che dovrà decidere e chiunque non viene utilizzato deve essere ceduto: “Nel calcio moderno faremo un salto di qualità solo quando avremo un campionato tra le prime 8 squadre delle cinque nazioni europee calcisticamente più forti: allora si, che il fatturato dei club potrebbe far sognare i tifosi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico