Campania

Camorra, beni sequestrati trasferiti in società di Zagaria: 4 arresti

Michele ZagariaNAPOLI. Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Napoli per aver gestito illecitamente alcune società sequestrate al clan dei Casalesi, spostandole in altre aziende riconducibili a prestanome che facevano capo al nipote di Michele Zagaria.

I militari hanno scoperto che anche i beni delle società fallite venivano gestiti da loro e sottratti ad imprese ed attività commerciali dopo il fallimento delle stesse. Agli arrestati sono state sequestrate 4 società e veicoli per un valore complessivo di oltre 400mila euro.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Teresa Bibiano ('Uniti Si Può Fare'): "Basta con i mercanti del voto" - https://t.co/xMk6EUuE7l

Nola (NA) - "Campania Felix", Cazzullo al Festival della Letteratura per ragazzi (18.05.18) https://t.co/Jzz2wGe09g

Nola, "Campania Felix": Aldo Cazzullo al Festival della Letteratura per ragazzi - https://t.co/D32d17crFa

Sessa Aurunca, il Liceo "Majorana" premia le eccellenze del territorio - https://t.co/Jr4VOXiJ3X

Condividi con un amico