Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Multipiano, Zinzi e Giaquinto tagliano il nastro

Giaquinto e Zinzi inaugurano il parcheggioCAIAZZO. Il nastro tricolore è stato tagliato dal presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi e dal sindaco e consigliere provinciale Stefano Giaquinto.

Presenti come in ogni occasione un nutrito gruppo di assessori comunali, tecnici e impiegati del comune di Caiazzo ma anche i primi cittadini dei vicini comuni di Alvignano Angelo Di Costanzo, di Castel Campagnano Giuseppe Di Sorbo e di Ruviano Roberto Cusano. Numerosi anche i cittadini accorsi ma, del resto per un evento del genere, non poteva essere altrimenti. Il parcheggio multipiano di Parco della Rimembranza era infatti una infrastruttura attesa, un’importante opera pubblica realizzata in soli 5 anni, pensata per decongestionare il traffico e per incentivare il commercio.

“Non è soltanto un luogo di sosta ha un significato molto più ampio – ha detto il presidente Zinzi rivelando il suo personale attaccamento alla città e ai suoi “sapori” (al caffè e alla pizza ndr.) – Con il tempo, usandolo, capirete il suo valore. Una struttura – ha aggiunto – che è stata progettata, finanziata e realizzata in tempi record. Ci dovrebbero essere più sindaci come Stefano, Caiazzo è un esempio da seguire”.

clicca

per ingrandire

Visibilmente emozionato e soddisfatto, per aver ancora una volta rispettato i principi di concretezza e all’efficienza che sono alla base dell’azione del gruppo “Uniti per Caiazzo”, il sindaco Giaquinto: “Un’inaugurazione appositamente pensata pochi giorni prima della Fiera de La Maddalena così da rendere fruibile il multipiano già durante l’88esima edizione della kermesse che si svolgerà dal 22 al 25 luglio. Da oggi inizierà infatti un periodo sperimentale per i cittadini, il parcheggio sarà messo a disposizione dall’amministrazione gratuitamente per abituare caiatini e non solo all’uso di una mega opera pubblica ricavata nel cuore del centro storico e corredata di accessi diretti a piazza Portavetere. Vigileranno e daranno dritte su uso e modalità alcuni volontari, si occuperanno dell’apertura e chiusura dei cancelli invece i caschetti bianchi del comando di polizia municipale”.

Alla benedizione ci ha pensato don Antonio Chichierchia che ha invitato i cittadini a rispettare e ad avere cura del bene pubblico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico