Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Fiera della Maddalena dal 22 al 25 luglio

 CAIAZZO. Tutto pronto per l’ottantottesima edizione della tradizionale Fiera La Maddalena che si svolgerà a Caiazzo dal 22 al 25 luglio.

La macchina organizzativa anche per questa edizione è stata affidata dal Sindaco Stefano Giaquinto allo storico Comitato composto da Saverio Cervera, Pasquale D’Agostino, Biagio Santacroce, Antonio Giorgio, Patrizio Saiano, Antonio Della Rocca, Angelo Fasulo, Sergio Sangiovanni, coordinato da Renzo Mastroianni pronto a seguire le linee di indirizzo approvate dalla Giunta Comunale ed elaborate dall’Assessore alle Attività Produttive Antonio Di Sorbo che per l’annuale edizione si avvale della collaborazione dell’Assessore Rosetta De Rosa.

L’attuale edizione si prospetta come una delle più interessanti degli ultimi anni visto che a oggi sono davvero risicati gli spazi ancora disponibili per l’esposizione che interesserà le piazze principali e tutto il centro storico della Città fino alla restaurata Chiesa dell’Annunziata che sarà aperta ai visitatori per l’occasione. “La qualità degli espositori cresce di anno in anno, riferisce l’Assessore Di Sorbo, visto che oramai arrivano dalla Calabria, dalla Puglia e dal Lazio soprattutto per i settori dell’enogastronomia e dell’artigianato”. “Avremo, continua Di Sorbo, anche la presenza di espositori del circuito Cittaslow (Giffoni Valle Piana, Cerreto, Bazzano, etc.) e moltissimi artigiani lungo le strade del centro storico, un mix giusto per promuovere la città, il territorio e i suoi prodotti”.

L’Assessore De Rosa, delegata all’agricoltura, sottolinea “l’importanza che questa manifestazione ha per il mondo agricolo del comprensorio che sarà degnamente rappresentato con spazi riservati nei quali sarà possibile anche degustare i prodotti della terra”. Uno spazio particolare per le molte aziende locali e del territorio che con i loro prodotti saranno ubicate in Piazza Verdi e sotto il suggestivo Chiostro di San Francesco. “Ogni anni diamo alle aziende del territorio l’opportunità di valorizzare i loro prodotti per tutta la durata della manifestazione che porta nella nostra Città migliaia di visitatori e rappresenta l’evento in grado di attirare il maggior numero di visitatori, precisa un soddisfatto Stefano Giaquinto, sindaco della cittadina”.

Curato anche l’aspetto culturale della manifestazione grazie ai due convegni che sono stati organizzati nel corso della manifestazione. Il primo si terrà venerdì 23 luglio alle ore 18 presso Palazzo Mazziotti nel corso del quale si parlerà di agricoltura ed enogastronomia e sarà curato dall’Assessore De Rosa. Il secondo sempre a Palazzo Mazziotti si terrà sabato 24 luglio alle ore 11 e coinciderà con la consegna ufficiale degli shopper in mater-bi agli esercenti della Città di Caiazzo.

Nel corso del convegno, organizzato dagli Assessori Chichierchia e Di Sorbo, in collaborazione con Giuseppe Lanzi di Novamont, Michele Buonuomo di Legambiente e di Cittaslow Rete Italia coordinata dall’Assessore Tommaso Sgueglia, si parlerà di ambiente e sviluppo commerciale sostenibile; nel corso dello stesso saranno presentati alla stampa ed alla cittadinanza i nuovi shoppers in mater-bi che grazie all’innovativa ordinanza (prima in tutta la Nazione), firmata dal Sindaco Giaquinto sostituiranno i sacchetti di plastica tradizionali. Previsto l’intervento degli Assessori Provinciali e Regionali all’ambiente e al commercio. “Il grande risultato di sostituire gli shopper in polietilene con quelli in mater-bi è frutto di un lavoro che dura da diversi mesi ed in linea con il programma del gruppo Uniti per Caiazzo che si realizza grazie al contributo della Novamont, precisa l’Assessore Antonio Chichierchia.

Appuntamento quindi il 22 luglio, alle ore 20 e 30, in Piazza dove si terrà l’inaugurazione dell’evento nel corso di una serata caratterizzata dalla benedizione degli stand, dalle degustazioni di prodotti tipici e dagli spettacoli folkloristici del Laccio d’Amore e dei Mesi dell’Anno realizzati da grandi e piccini delle due frazioni di Caiazzo e curati da Stefano Matarazzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico