Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Acquedotto San Giovanni e Paolo: lavori avanti a pieno ritmo

CaiazzoCAIAZZO. Stanno rispettando il cronopogramma dei lavori gli operai impegnati nel progetto il recupero dell’acquedotto della frazione San Giovanni e Paolo di Caiazzo.

Quattrocentottanta mila euro circa messi a disposizione dalla regione Campania per un progetto del Comune di Caiazzo, retto dal sindaco e consigliere provinciale di maggioranza Stefano Giaquinto, voluto per colmare una volta per tutte l’emergenza che si protrae da anni. Tutto questo grazie all’impegno compatto e unitario dell’amministrazione comunale: sarà messa definitivamente la parola fine alla carenza idrica con la captazione di 7 litri di acqua al secondo direttamente dalla condotta idrica dell’Ex Cassa per il Mezzogiorno che attraversa in galleria il territorio caiatino e che serve anche la provincia di Napoli.

La costruzione del nuovo acquedotto farà tornare il sorriso agli abitanti di San Giovanni e Paolo e non solo. In futuro potrebbero beneficiare del servizio anche le vicine comunità di Castel Campagnano e Ruviano, visto che si tratta di una adduzione ad una condotta regionale.

“L’amministrazione – spiega il sindaco Giaquinto – ha messo in atto ogni accorgimento tecnico ed ha assunto tutti i provvedimenti opportuni per l’eliminazione delle perdite idriche e per lo sfruttamento delle risorse”. “Una delle tante iniziative – conclude – è stata l’eliminazione dell’oramai risaputo ed inutile dosso che impediva di fatto l’erogazione dell’acqua ai residenti di via Barraccone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico