Aversa

Rifiuti, Via Riverso: “Perchè da noi la raccolta non è regolare?”

rifiuti davanti al supermercato di via RiversoAVERSA. E’ vero che c’è l’emergenza rifiuti, anche l’assessore lo ha ammesso, ma è anche vero che al mattino la raccolta si fa.

Forse non in tutte le strade, né in tutte le piazze, ma si fa. Allora perché non effettuarla anche nell’area comunale di via Riverso dove c’è un parcheggio bianco addossato ad un frequentatissimo supermercato e a un affollato condominio? Questa la domanda che pongono i residenti del condominio di via Riverso affacciato sul supermercato Deco. Nell’area destinata a parcheggio pubblico gratuito, che – come da avviso esposto – viene chiusa nelle ore notturne per impedire l’accesso di coppiette in cerca d’intimità, da qualche tempo si vanno ammucchiando i sacchetti neri contenenti rifiuti.

“Qui – raccontano i residenti – c’erano i cassonetti della differenziata che era stata prevista per tutta la zona. Poi i cassonetti sono spariti e, come accade regolarmente ad Aversa, il deposito dei rifiuti è continuato”. Naturalmente non nei cassonetti ma a terra, sul marciapiede. Depositati, prima, in maniera differenziata, poi in modo indifferenziato avendo constatato, i residenti, l’inutilità di differenziarli dal momento che il prelievo avveniva in maniera globale. Così sul marciapiede è da tempo che vengono depositati i sacchetti neri. “Però – osservano i residenti – prima venivano raccolti regolarmente. Adesso la cosa non accade da giorni e i sacchi si stanno accumulando diventando una montagna che cresce. E con i sacchi cresce la puzza”. “Naturalmente abbiamo segnalato il problema alle autorità comunali, come ha fatto anche il titolare del supermercato, ma fino ad oggi non c’è stata risposta”. Da qui la necessità di lanciare un sos dai media.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico