Aversa

Opg, la Commissione parlamentare riscontra “pessime condizioni”

OpgAVERSA. Sovraffollamento, sporcizia, pessime condizioni igieniche dei degenti e carenze nelle strutture.

Questa la fotografia scattata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio Sanitario Nazionale, presieduta dal senatore del Pd Ignazio Marino, che dall’11 giugno scorso al 23 luglio ha visitato i sei ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) italiani e ora ha presentato la relazione sui sopralluoghi.

Tra le strutture visitate quella di Aversa, insieme a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), Napoli, Montelupo Fiorentino (Firenze), Reggio Emilia e Castiglione delle Stiviere (Mantova), quest’ultima che è l’unica a non versare in gravi condizioni. La visita ad Aversa è avvenuta lo scorso 11 giugno: “In generale – si legge nel rapporto – è emerso il sovraffollamento degli ambienti e l’assenza di cure specifiche”.

Per la Commissione, l’Opg di Aversa, così come quello messinese, presenta “carenze e pessime condizioni strutturali ed igienico sanitarie che, unitamente al sovraffollamento ed alla assenza, pressoché totale, di attività di recupero e cure specifiche, oltre ad essere fortemente lesive della dignità personale, appaiono, in alcuni casi, rivestire rilevanza penale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico