Villa Literno

Fabozzi decade dall’incarico di sindaco

Enrico Fabozzi VILLA LITERNO. Enrico Fabozzi non è più sindaco di Villa Literno. E’ decaduto dall’incarico per incompatibilità con la carica di consigliere regionale.

Nella seduta di venerdì sera il Consiglio comunale ha preso atto della situazione, dichiarando l’esponente del Pd decaduto dalla carica di primo cittadino. La documentazione è stata inviata in Prefettura che ora scioglierà formalmente il Consiglio e nominerà il vicesindaco Antonio Ciliento come reggente fino alle prossime elezioni comunali in programma nel 2011.

Fabozzi fu eletto sindaco, per la prima volta, nel 2003, poi riconfermato nell’aprile 2008. Un anno dopo l’Assise fu sciolta per infiltrazioni della criminalità organizzata ma il Tar, nel dicembre 2009, revocò il provvedimento, rimettendo in sella Fabozzi, che alle ultime regionali del 28 e 29 marzo scorsi è stato eletto al Consiglio regionale della Campania tra le file del Partito democratico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico