Trentola Ducenta

Eureka, costituito il nuovo direttivo

Michele ApicellaTRENTOLA DUCENTA. Il movimento socio-culturale Eureka prosegue il percorso tracciato fin dall’ inizio della sua costituzione.

Nell’incontro tenutosi mercoledì sera i tantissimi giovani presenti si sono confrontati in modo molto deciso e ognuno di loro ha dato un contributo fattivo e propositivo alla discussione. Il presidente del movimento, avvocato Michele Apicella, ha così commentato: “La discussione è stata incentrata sull’analisi della reale condizione di vivibilità del nostro territorio. Come già manifestato in più occasioni volendo il movimento interessarsi anche della vita politica della città intende promuovere una serie di dibattiti su varie problematiche che interessano l’intera cittadinanza. Questo si rende necessario soprattutto in considerazione del prossimo appuntamento elettorale a cui sarà chiamata la nostra città”.

Apicella, poi,esprime compiacimento sul fatto che in questo ultimo periodo molti giovani, in modi diversi, anche con la costituzione di nuove associazioni, cercano di aggregarsi tra loro. “Si avverte – dice Apicella – un forte disagio e disorientamento nei giovani che sono ormai stanchi di fare da semplici spettatori alla vita della loro città e hanno voglia di partecipare attivamente e di dire la loro in decisioni che molto spesso incidono sulla loro stessa vita. L’obbiettivo del movimento è quello di scuotere tutti i cittadini, tanto da renderli protagonisti in tutte quelle azioni necessarie e indispensabili a migliorare la vita della città. Dobbiamo riappropriarci ognuno della propria dignità, non dobbiamo e non possiamo essere considerati strumento di chi pensa solo ed unicamente ai propri interessi trascurando quelli della collettività. La politica deve fare la propria parte, ritornando ad essere considerata il ‘mezzo’ attraverso il quale i problemi trovano risoluzione. Tutto questo è fattibile solo grazie all’incontro di sinergie che non tengono conto dei ‘vecchi sistemi’, ma si aprono a nuovi scenari, rendendo così possibile un confronto tra vecchio e nuovo”.

Il presidente annuncia inoltre la formazione di un nuovo direttivo formato dagli amici Pasquale Buonpane, Nicola Cantone, Antonio Nardiello, Giuseppe della Volpe e Orlando Orvelli che avrà il ruolo di coadiuvare il presidente nell’ organizzazione delle attività del movimento. Il direttivo sarà affiancato da un gruppo di studio che avrà il compito di decidere di volta in volta quali problematiche affrontare e di interfacciarsi con le altre realtà locali. Questo gruppo è composto da Anna Fabozzi, Susy Esposito, Giovanna Vetusto, Maria Cilento, Giorgio Di Maio, Mirko Della Volpe, Rosangela Toraldo, Nicola Barretta. La funzione di coordinamento di questo gruppo sarà assunta da Rosa Orvelli ed Enza Nugnes. Apicella ci tiene a puntualizzare che “l’azione del movimento è lontana da qualsiasi accostamento partitico, pur riconoscendo a ciascun componente dello stesso la propria ideologia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico