Teverola

La maggioranza: “Melillo e i suoi in preda al delirio”

Biagio LusiniTEVEROLA. “Stiamo soltanto aspettando il momento in cui la minoranza consiliare comincerà a ricoprire il proprio ruolo di opposizione con senso di responsabilità, svolgendo attività che abbiano come obiettivo la tutela dell’interesse collettivo e non quello di poche persone”.

Lo afferma, in una nota, la maggioranza che sostiene il sindaco Biagio Lusini, che risponde agli attacchi dell’opposizione guidata da Gennaro Melillo.“Sembra che il gruppo ‘Patto per Teverola’ sia in preda al delirio, tipico di coloro che, dinanzi alla sconfitta, incapaci di accettare risultati sgraditi, non esitano a sparare a zero contro tutto e tutti. L’atteggiamento di Patto per Teverola offende l’intelligenzadei cittadini che sarebbero di certo più felici se la minoranza consiliare difendesse i loro diritti, affrontando i problemi che appartengono alla vita quotidiana. Ma come mai fino ad oggi, l’opposizione si è preoccupata solo degli incarichi dirigenziali dei propri sostenitori? Che cosa se ne importa la gente di questo? E come mai invece non una sola parola, non un minimo sforzo è stato compiuto per tutelare i lavoratori della Molino Chirico che attraversano oggi un momento delicatissimo? Perché stanno in silenzio sull’aumento della tassa sui rifiuti? E perché non propongono un nuovo piano traffico?

L’opposizione è concentrata solo su ricorsi e denunce, che non hanno fondamento e che soprattutto hanno come scopo quello di creare un clima avvelenato nel paese. Come si spiega altrimenti che puntualmente a ogni loro gesto i consiglieri di minoranza facciano seguire una notevole attività propagandistica? Gli esponenti di Patto per Teverola sono in prima linea solo quando si tratta di difendere i propri parenti e amici o di attaccare personalmente gli avversari o peggio, di aggrapparsi ad ogni sciocco appiglio pur di vanificare il risultato elettorale. Sarebbe giusto che prendessero atto dell’esito delle ultime elezioni: la popolazione teverolese ha scelto la coalizione del sindaco Biagio Lusini.

E Patto per Teverola dovrebbe avere rispetto per chi liberamente ha votato l’attuale maggioranza. Ma non solo. I consiglieri d’opposizione dovrebbero avere maggiore rispetto anche e soprattutto per i propri elettori: chi ha votato per loro ha il diritto di essere rappresentato attraverso azioni che sappiano esprimere proposte e tutela dell’interesse pubblico,e non, come accade oggi, solo personalismi e vendette politiche che mortificano il paese. Teverola oggi ha bisogno di altro. Di impegno concreto e di senso di responsabilità. A questo devono essere chiamate tutte le forze sane che hanno un ruolo nella gestione amministrativa del paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico