Sant’Arpino

Un anno importante per il calcio atellano

 SANT’ARPINO. E’ stata una stagione fantastica per i colori delle formazioni atellane. Un’annata da incorniciare per la Real Ortese campione provinciale juniores.

La società del presidente Michele Aletta già da diversi anni è rinomata nel palcoscenico regionale il suo serbatoio di giovani. Entusiasmante, invece, la stagione per i settori giovanili dell’Asd Città di Sant’Arpino Calcio. Al primo anno di attività, il sodalizio giallorosso guidato da Peppino Angelino, sfiora l’impresa epica su tutti i fronti. Semifinalista nel campionato regionale con la squadra juniores allenata da Raffaele De Gaetano, semifinale regionale raggiunta con la squadra giovanissimi di Mister Setola, senza contare sull’eccellente campionato del team Allievi regionali.

Insomma, il calcio atellano, grazie alla Real Ortese e l’Asd Città di Sant’Arpino Calcio, ha vissuto un anno calcistico importante. Impegnata nel campionato di promozione, la Real Ortese da sempre ha costruito le proprie fortune investendo su giovani talenti. Di sicuro, nella prossima stagione, la compagine del presidente Aletta sarà ancora protagonista.

I motivi di soddisfazione per il Sant’Arpino Calcio non si fermano soltanto alla squadra maggiore. Infatti, la formazione juniores allenata da Lele De Gaetano si è messa in evidenza come una delle migliori realtà nel panorama regionale. “Il progetto tecnico – come spiega il presidente giallorosso – ruota tutto intorno ai giovani. Se consideriamo come le nostre formazioni giovanili hanno primeggiano in tutti i campionati di appartenenza vuol dire che tutto è filato liscio come sperato e previsto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico