San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Chiude ufficio “Calatia” di via Fellini: che fine faranno atti e suppellettili?

 SAN NICOLA LA STRADA. A fine mese chiude l’ufficio amministrativo dell’Unione dei Comuni “Calatia”, sito in via Federico Fellini e di proprietà del dottor Alfonso Letizia, cognato del sindaco Angelo Pascariello.

A fine mese, infatti, dovranno essere restituiti al proprietario le stanze a piano terra dello stabile di via Fellini che ospita, fra l’altro, anche la Farmacia del dottor Mariano De Matteis. Che fine faranno le suppellettili ma, soprattutto, la corposa ed abbondante documentazione relativa al consorzio intercomunale per la gestione dell’igiene urbana che, alla fine, si è rivelato solo un carrozzone per trovare una sicura “sistemazione” a quanti, sia di centrodestra che di sinistra, non avevano trovato sbocchi nei rispettivi esecutivi cittadini ? Dove troverà allocazione tutto questo materiale? Il comune di San Nicola La Strada, a seguito dell’uscita dalla “disgraziata” Unione dei Comuni ha nominato un Commissario Liquidatore il dottor Gioacchino Perrotta. Le suppellettili e la documentazione che riguarda anche gli altri due comuni aderenti a “Calatia”, vale a dire Maddaloni e San Marco Evangelista verranno messi a deposito in un ufficio di proprietà comunale o si dovrà “fittare” un altro locale per depositarvi i numerosi falfoni? E Maddaloni e San Marco Evangelista parteciperanno in proprio al pagamento del fitto o faranno orecchie da mercanti ?

Queste ed altre risposte dovrà dare la IV Commissione Igiene e Sanità, Ecologia, Nettezza urbana, Annona di cui è Presidente il dottor Basile Francesco ed i componenti: Zampella Agostino – Russo Spena Raffaele – Russo Domenico – Esposito Giuseppe – D’Ambrosio Gabriella e Celiento Giuseppe. A seguito della delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 14 ottobre 2009 di recesso dall’Unione dei Comuni, l’Amministrazione comunale di San Nicola La Strada si è attivata per procedere, anche d’intesa con il Comune di Maddaloni, nelle attività di liquidazione concordata dell’Unione dei Comuni “Calatia”.

I responsabili dei servizi finanziari dei due enti, in data 11 dicembre 2009 hanno predisposto una ricognizione della situazione patrimoniale (debiti – crediti – patrimoni) dell’Unione con l’impegno all’approvazione da parte delle rispettive giunte, cosa fatta dall’esecutivo cittadino in data 31 dicembre 2009. Dall’atto deliberativo si evince che il debito certo dell’Unione dei Comuni è di complessivi € 7.993.014,60 così ripartito: Comune di Maddaloni € 5.729.906,92; Comune di San Nicola la Strada € 1.851.542,81; Comune di San Marco Evangelista € 411.564,88. A tutt’oggi che fine hanno fatto questi debiti?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico