San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

2 giugno, San Marco ricorda Carozza, caduto in Somalia

Tommaso CarozzaSAN MARCO EV. Tutto pronto e grande attesa per la solenne cerimonia organizzata per mercoledì 2 giugno, alle ore 9.30, in piazza Gramsci, durante la quale il sindaco Gabriele Zitiello scoprirà una targa in memoria di Tommaso Carozza, …

il giovane lanciere di San Marco Evangelista caduto il 30 dicembre 1993 in Somalia, durante la missione di pace “Ibis Onu”. Minuzioso il lavoro preparatorio dell’evento che, anticipa il sindaco, rappresenta “il doveroso tributo che la comunità di San Marco Evangelista conferisce al suo giovane concittadino caduto in Somalia per difendere i valori della pace e della libertà”.

Alla cerimonia presenzieranno i familiari di Tommaso Carozza, il parroco don Pasquale Scalera, l’intero Consiglio comunale ed una rappresentanza militare della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Sono stati inoltre invitati tutti i circoli, le associazioni e i partiti politici presenti sul territorio. Mobilitati anche il Comando di Polizia Municipale ed il Nucleo di Protezione civile.

La cerimonia avverrà in occasione della tradizionale deposizione della corona e la targa commemorativa sarà posizionata accanto al Monumento ai caduti delle due guerre mondiali anch’esso, per l’occasione, risistemato restituendo così l’originario decoro ai nomi impressi sulla lapide in marmo.

Tommaso, volontario del 9° “Lancieri di Firenze” di stanza a Grosseto, era appena tornato in Somalia, dopo una breve visita a San Marco dove aveva festeggiato il Natale in compagnia dei propri cari. Sarebbe rientrato definitivamente a metà gennaio, ma il 30 dicembre un tragico incidente sulla strada Afgoye-Balad Balad, in seguito al ribaltamento dell’autoblindo sul quale viaggiava, ha spezzato prematuramente la giovane vita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico