Parete

Da San Rufo una grande Poseidon, sei vittorie individuali

 PARETE. Il nuoto paretano trova le giuste sensazioni e a San Rufo nel corso della fase finale del Trofeo “De Curtis” sfodera i suoi migliori nuotatori, andando a conquistare un quarto posto nella speciale classifica finale del Trofeo.

La manifestazione partita a fine gennaio si è articolata su ben nove giornate con tappe nelle piscine di Casandrino, Sant’Antimo (due prove), Angri (due prove), Piedimonte Matese (due prove) ed appunto la tappa finale presso il Centro Sportivo Meridionale di San Rufo. Ben 22 le società partecipanti messe insieme dalla Lega Nuoto dell’Uisp Campania.

Nella tappa finale per i colori della Poseidon di Parte vittorie e buoni piazzamenti, vi segnaliamo tutti gli atleti/e arrivati sul podio:

Oro – Alessandro Matania (100 misti es.C1), Giuseppe Pirozzi (50 dorso es.B2), Alessandro Matania (50 rana es.C1), Giusy Auciello (50 rana es.B1), Salvatore Arlesio (50 rana es.B1), Davide Parato (50 farfalla es.B1).

Argento – Giovanna Costanzo (100 stile libero e 50 dorso es.A), Maria Pia Corso (50 rana es.A), Carmine Carandente Tartaglia (50 farfalla e 200 misti ragazzi), Giuseppe Picone (100 misti es.C1), Salvatore Alessio (100 misti es.B1), Maria Pia Adamo (50 farfalla es.C1), squadra 6×50 stile libero Esordienti A, squadra 4×50 mista esordienti A.

Bronzo – Nicola Mauriello (50 rana es.A), Pasquale Tonziello (100 misti es.B2), squadra 4×50 mista esordienti C, squadra 4×50 mista esordienti B. Al termine delle prove Trofeo “Antonio De Curtis” assegnato allo Sport Club Flegreo, che ha battuto l’Accadueo, l’Alba Oriens e la Poseidono di Parete.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico