Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Raffaele Munno (Excelsior Boxe) conquista il Guanto d’Oro 2010

Raffaele Munno MARCIANISE. Ancora un trofeo da aggiungere al palmares della prestigiosa società pugilistica Excelsior di Marcianise.

Raffaele Munno, classe ‘89, già campione italiano juniores nel 2008, ha vinto per 2 a 1 sul lombardo Giulio Zito, classe ‘90, dell’A.P. “Ursus”, campione italiano universitario, ed ha conquistato il Guanto d’Oro 2010 per la categoria dei welter (69 Kg). Nel momento delle premiazioni è intervenuto il Presidente del Comitato Provinciale del Coni di Lecce Antonio Pascali. Nei giorni scorsi Munno aveva battuto il laziali Mirko Marchetti e Mirko Geografo.

Nulla da fare, invece per Antonio Aiello fermatosi già al primo match del torneo, mentre Francesco Nero nella categoria dei massimi è stato battuto dal pugliese Luca Capuano conquistando, così, un bronzo. Al prestigioso torneo partecipano i migliori giovani talenti della boxe dilettantistica italiana che si sono messi in bella mostra sul quadrato della “Perla dello Ionio” conquistando l’accesso alle fasi nazionali dei Campionati Italiani Assoluti in programma a dicembre 2010.

Il IV Torneo Nazionale Guanto d’Oro d’Italia Boxeur des Rues Trofeo “Aldo Garofalo”, indetto ed organizzato dalla Federazione Pugilistica Italiana in collaborazione con l’Asd Beboxe di Copertino (Le) e con la collaborazione organizzativa della Boxe Iaia di Brindisi, ha ricevuto il Patrocinio da parte della Regione Puglia, della Provincia di Lecce del Comune di Gallipoli e da parte del Conie nella fattispecie dal suo Comitato Provinciale di Lecce. Le precedenti edizioni si sono svolte, a cominciare dal 2007, a Colleferro (Rm), Pisa e Roseto degli Abruzzi (Te). Ad ospitare la quarta edizione è stata la meravigliosa Gallipoli che ha visto all’opera i migliori giovani pugili appartenenti alla qualifica Seniores 1^ e 2^ serie di nazionalità italiana e straniera e regolarmente tesserati per l’anno in corso, che sono stati selezionati dalla Commissione Tecnica Nazionale.

“Questa quarta edizione del Torneo Guanto d’Oro – commenta il DT Damiani – è stata di sicuro la migliore per l’alto livello tecnico dei pugili partecipanti. Sono state disputati incontri di semifinale e finale bellissimi. Competizioni del genere fanno crescere il livello del pugilato dilettantistico italiano. I Campionati Italiani Assoluti di quest’anno saranno interessanti ed i nove vincitori di oggi contribuiranno a renderli ancora più importanti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico