Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Installazione impianti fotovoltaici: ecco le 6 scuole beneficiarie

Ciro CostagliolaMARCIANISE. Prosegue proficuamente l’iter per l’installazione di impianti fotovoltaici sulle scuole di Marcianise per la produzione di energia elettrica.

La giunta, nella seduta dello scorso 17 giugno, ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione di tali impianti che prevede impianti su ben 6 edifici scolastici comunali, che produrranno una potenza complessiva di 400 KWh. Secondo il programma elaborato dall’ufficio tecnico di concerto con l’assessorato al risparmio energetico, saranno interessati dall’istallazione gli istituti scolastici: “De Sanctis”, “D’Annunzio”, “Pizzetti”, “A. Moro”, “Cavour”, “Bosco”.

Gli impianti in oggetto sono destinati ad operare in parallelo alla rete elettrica di distribuzione e connessi alla rete di utente, a valle del dispositivo generale, in regime contrattuale di “scambio sul posto”, al fine di consentire al Comune di usufruire dell’incentivazione prevista dal D.M. del 19.02.2007 il c.d. Conto Energia. La scelta delle scuole da utilizzare per questo primo stralcio di progetto è stata effettuata sulla maggiore disponibilità di spazi e sulla loro disposizione. Le scuole sono particolarmente idonee all’impiego del fotovoltaico in quanto l’energia viene consumata nelle ore diurne, proprio quando si produce con maggiori vantaggi rispetto ad altre strutture pubbliche. La realizzazione dell’impianto produrrà notevoli vantaggi per il Comune entrando nel programma di risparmio energetico avviato: produrre energia, vendere energia, usufruire del premio Conto Energia. Ovviamente si produrranno benefici anche da un punto di vista ambientale, in quanto il ricorso ad una fonte energetica rinnovabile garantisce la produzione di energia diminuendo l’emissione di CO2 nell’atmosfera e contribuendo così al rispetto del protocollo di Kyoto sui gas serra.

Dunque risparmio economico e salvaguardia del territorio e dell’ambiente: questo il binomio perfetto che ha spinto il sindaco Antonio Tartaglione, e l’assessore alle politiche territoriali e risparmio energetico, Ciro Costagliola (nella foto), a proporre il progetto per il Comune di Marcianise. Il delegato al risparmio energetico, il vicesindaco Ciro Costagliola, in proposito ha affermato: “il progetto preliminare sarà posto a base per un bando europeo che consentirà la realizzazione dell’impianto. La sua entrata in funzione produrrà un ritorno economico per l’ente in quanto, oltre ad autofinanziarsi con l’energia prodotta e pagarsi le rate di leasing, produrrà una ricchezza in termini di entrate per l’energia venduta nelle ore di non utilizzo di non poco conto. Questo è solo l’inizio in quanto si potranno realizzare altri impianti su strutture comunali non ancora impegnate dal progetto quali le rimanenti scuole, la casa comunale, la piscina comunale e tutte le altre strutture disponibili”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico