Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Al “Quercia” la chiusura dell’anno scolastico

 MARCIANISE. Venerdì 4 giugno, alle ore 10,30, nell’auditorium del liceo “Quercia” di Marcianise, si terrà la manifestazione conclusiva dei progetti ScuoleAperte, Pon ed Innovadidattica, …

…e del concorso “Salviamo i boschi”, promosso nell’ambito della campagna provinciale antincendio boschivo voluta dalla Regione Campania e dalla Provincia di Caserta. Porterà i saluti all’intera comunità del liceo marcianisano ed ai vari partners coinvolti nelle iniziative citate il Presidente della Provincia di Caserta, l’onorevole Domenico Zinzi, alla sua prima uscita pubblica dopo le elezioni. Saranno presenti anche i sindaci dei comuni di Marcianise e Capodrise, Antonio Tartaglione e Giuseppe Fattopace, che sono sempre stati attivamente partecipi alle iniziative di rete rivolte alla crescita culturale e civile del nostro territorio.

Molto soddisfatto, oltre che giustamente orgoglioso, il Dirigente Scolastico del “Quercia” Diamante Marotta, che farà gli onori di casa. “E’ stato un anno scolastico intenso e faticoso; alla fine la stanchezza si sente” – ha affermato presentando la manifestazione il Dirigente Marotta – “ed è superata solo grazie alla passione per la scuola, che anima incessantemente gli studenti e i docenti. Lavorare quotidianamente con loro è un’avventura entusiasmante”.

L’apertura della giornata, che vedrà nelle vesti di presentatrice l’alunna della VH del “Quercia” Luigia Gionti, sarà affidata al laboratorio “Musica popolare” del liceo, che, coordinato dai professori Giancarlo Pignataro e Michele Antonio Piccirillo, eseguirà alcuni brani della tradizione musicale partenopea, ed al gruppo “Majorettes” dell’Istituto Comprensivo “Gaglione” di Capodrise. Tra gli interventi previsti quello della dottoressa Santina Dell’Aversana, coordinatrice provinciale di ScuoleAperte, che presenterà i lavori realizzati dagli allievi del II Circolo Didattico di Marcianise e della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Media dell’Istituto Comprensivo “Gaglione” di Capodrise, lavori che hanno visto la luce anche grazie all’impegno di coordinamento di tutte le attività profuso dalla professoressa Tiziana D’Errico.

La dottoressa Flora Delle Valle, dirigente del settore tecnico-amministrativo foreste di Caserta e dell’assessorato all’agricoltura della Regione Campania, parlerà del concorso in premiazione “Salviamo i boschi”, che ha visto gli allievi delle scuole della provincia cimentarsi nella realizzazione dei manifesti di pubblicizzazione della campagna provinciale dell’antincendio boschivo.

Affiancherà la dottoressa Della Valle nell’arduo compito di selezionare i lavori migliori una giuria composta dal dirigente Marotta, dall’architetto Anna Maria Spiezia, dal dottor Raffaele Lauria, presidente della sezione casertana del Wwf, dal dottor Matteo Palmisani, presidente della Lipu Caserta, dall’ingegner Gianfranco Tozza, presidente di Legambiente Caserta, dalla professoressa Massima Sfogli, vicepresidente di Italia Nostra, dal geometra della provincia Domenico De Lucia e dal professor Giancarlo Pignataro, che ha svolto anche la preziosa opera di supervisore.

Di grande spessore culturale sarà la presenza e l’intervento della dottoressa Giovanna Caporaso dell’Ansas Campania, responsabile regionale del progetto nazionale Innovadidattica, che ha visto la rete di cui il “Quercia” è capofila, coordinata dal professore Pasquale Delle Curti e costituita dagli istituti comprensivi di Marcianise “Calcara” e “Moro” e dagli enti di formazione Logos FormAzione di Aversa e Proteo Fare Sapere Campania, impegnata nella realizzazione di percorsi didattici innovativi e sperimentali, riconosciuti tra le quarantacique eccellenze della scuola italiana per l’anno scolastico 2009-2010.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico