Lusciano

Assunzioni in Comune, polemica tra maggioranza e opposizione

Luciano FattoreLUSCIANO. Mancano pochi giorni alla presentazione del documento programmatico nella città di Lusciano e le polemiche divampano.

A pochi mesi dall’insediamento del nuovo consiglio comunale e soprattutto a pochi giorni dalla convocazione è prevista per il 14 giugno, con all’ordine del giorno l’approvazione del primo bilancio di previsione, maggioranza ed opposizione si dividono sulle nuove assunzioni presso la casa comunale. Infatti, per la fine dell’anno solare sono previste alcune maggiorazioni in organico e si tratta di: 2 nuove unità di vigili urbani, un amministrativo ed un ragioniere. Ed è proprio qui che i due schieramenti politici non trovano punti di incontro. Infatti, il primo cittadino Luciano Fattore, ha aderito al Formez PA – centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento della Pubblica amministrazione. – che opera a livello nazionale e risponde al Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il Formez espleterà ogni procedura concorsuale per la nomina dei due vigili che poi entreranno nell’organico comunale che ad oggi conta ben 7 pizzardoni.“Abbiamo voluto chiarezza e trasparenza in questa delicata fase – ha dichiarato Fattore – forse questo opposizione non l’ha capito. Non possiamo essere legati a vincoli clientelari. Il migliore vincerà il concorso ed entrerà nella pianta organica del comune”.

Intanto, Fattore si prepara ad approvare il Bilancio 2010, specificandone il tecnicismo vista la mancanza strutturale di fondi. Ma una cosa la assicura: il giornalino del comune, promesso in campagna elettorale, verrà portato all’attenzione dell’Assise proprio il 14 giugno. Un bollettino, equamente diviso tra maggioranza ed opposizione, che informerà i cittadini sulle vicende politico amministrative di Lusciano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico