Home

Renault Clio, restyling per 20° anniversario

 COLLI DEL TRONTO. Nel 1990 la Renault sostituì dopo una onoratissima carriera la 5 con un’altra auto che sarebbe entrata da subito nel cuore degli automobilisti e avrebbe avuto un enorme successo di pubblico: la Clio.

La piccola francese quest’anno compie 20 anni e si regala un restyling stilistico e una versione limitata chiamata 20° Anniversario. L’utilitaria della casa della Regiè è disponibile nelle varianti berlina e Sportour (Station Wagon), è equipaggiata con 2 motori a benzina (1200 da 75 e 100 cv, 2000 da 203 cv), con un motore Bifuel (Benzina+Gpl) 1200 da 75 cv e con un motore diesel common rail Dci 1500 da 68, 85 o 105 cv, negli allestimenti Confort, Dynamique, 20° Anniversario, Luxe, RS, RS 20° Anniversario, RS Light.

LINEA. Esteticamente rispetto alla versione nata nel 2006 gli interventi sono stati pochi e mirati per rinfrescare e ringiovanire la francesina sbarazzina. A essere stato ridisegnato è stato il frontale, ora più assomigliante a quello della sorella maggiore Megane. Sportivo il cofano spiovente e avvolgente il paraurti, eleganti i gruppi ottici e raffinata la barra satinata longitudinale a chiusura della mascherina inferiore sottotarga. Posteriormente sono stati resi più bombati i paraurti ed è stato ridisegnato il gruppo ottico (diverso il design della plastica relativo a retromarcia e indicatori di direzione).

INTERNI. Salendo a bordo della Clio abbiamo un abitacolo spazioso e ben razionalizzato, di ottima fattura costruttiva in linea con gli standard qualitativi da sempre vanto della casa francese. Elegante è la plancia e completa è la consolle dove troviamo il navigatore satellitare a scomparsa in posizione centro-rialzata. Immediatamente sotto il sistema cartografico abbiamo i comandi della climatizzazione e in conclusione di consolle abbiamo la radio. Come sempre completo e di immediato utilizzo è il quadro strumenti.

TEST DRIVE. La Renault Clio guidata è stata la 1500 Dci 85 cv 20° Anniversario da 16900 euro. Il 2010 è l’anno del 20° compleanno della piccola francesina, che chiamata nel 1990 a sostituire “La” vettura Renault più famosa (la Renault 5), non l’ha fatta per nulla rimpiangere. Anzi, ha ottenuto un successo leggendario, con milioni di possessori sparsi in tutta Europa. La versione provata, che celebra questo anniversario, è una limited edition fatta apposta per festeggiare questo importante traguardo. Su strada la Clio si comporta in maniera molto positiva: come tutte le utilitarie è molto pratica e maneggevole, sempre pronta nei cambi di direzione e molto comoda e spaziosa. Il motore provato, il 1500 Dci da 85 cv, garantisce quel pepe e quel brio che permettono alla francesina di trasformarsi da tranquilla cittadina a “stradista impegnata” per affrontare anche lunghi viaggi autostradali in tutta tranquillità.

PREZZI. distinguo fra Berlina e Sportour (Station Wagon). Iniziamo con la Berlina: si va da 12.251 euro della 1200 Confort 75 cv ai 25751 euro della 2000 RS 20° Anniversario (Benzina), si va da 13751 euro della 1200 Confort ai 15.401 euro della 1200 20° Anniversario (Bifuel Benzina+Gpl), si va da 13.751 euro della 1500 Dci Confort 68 cv ai 18.401 euro della 1500 DCI Luxe 105 cv (Diesel). Ora la versione Sportour (Station Wagon): si va da 13.551 euro della 1200 Confort 75 cv ai 16.801 euro della 1200 Luxe 100 cv (Benzina), si va da 15.051 euro della 1500 DCI 68 cv Confort ai 19.051 euro della 1500 Dci 105 cv Luxe (Diesel).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico