Home

Pre-Mondiale: Italia perde 2-1 col Messico

 La prima partita con il Paraguay in Sudafrica è solo tra 11 giorni e, intanto, l’Italia di Marcello Lippi perde per 2-1 con il Messico la prima delle due amichevoli pre-Mondiale e rende palesi problemi di gioco e condizione fisica.

Alla fine della gara il ct azzurro commenta: “oi siamo stati 10 giorni in montagna e siamo scesi stamattina per una partita contro una squadra che, invece, ne ha fatta sette ed è in migliore condizione di noi. La partita è da analizzare solo su questo aspetto”, dice il ct campione del mondo ai microfoni della Rai a fine partita. “Io questi giocatori li conosco bene e non sono certo questi. – sottolinea Lippi – Li ho appena sentiti e mi hanno detto che hanno le gambe pesantissime. Non è importante essere in condizione oggi ma tra una decina di giorni. Se avessimo fatto anche noi sei-sette partite senza lavorare saremmo stati più brillanti”.

Il test odierno, definito “determinante” alla vigilia da Lippi, è stato risolto dai gol di Carlos Vela al 16’ e Alberto Medina all’84’. Nel finale gli azzurri sono andati a segno con Leonardo Bonucci, bravo ad ottenere il primo gol con la maglia della nazionale risolvendo una situazione confusa in area messicana.

Il 4-2-3-1 scelto all’inizio del primo tempo da Lippi, che ha schierato nella formazione titolare Alberto Gilardino unica punta, non ha offerto segnali particolarmente incoraggianti: il tridente a sostegno dell’attaccante della Fiorentina ha faticato a costruire gioco anche per le prestazioni deludenti di Claudio Marchisio, schierato come trequartista, e di Vincenzo Iaquinta, in campo nel ruolo di esterno.

Nel match è apparso in particolare affanno il capitano Fabio Cannavaro, spesso in difficoltà al centro della difesa, come pure il più giovane Bonucci, che ha fallito sostanzialmente la prova. L’Italia tornerà in campo sabato a Ginevra per l’ultimo test con la Svizzera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico