Home

Pirlo, mondiale a rischio

Andrea PirloNon bastavano i problemi di Chiellini, in recupero, e di Camoranesi, fermo fino al debutto Mondiale con il Paraguay.

L’Italia rischia di perdere, e questa volta per tutto il Mondiale, un giocatore fondamentale come Andrea Pirlo. Il centrocampista azzurro ha riportato una lesione muscolare al polpaccio sinistro. Problema già avvertito durante la partita con il Messico. Venerdì mattina l’esame medico ha rivelato che il guaio era più grave del previsto: distrazione muscolare di secondo grado al gemello laterale del polpaccio sinistro. Un infortunio serio, che prevede un tempo di recupero non breve.

La partecipazione di Pirlo al Mondiale a questo punto è fortemente a rischio. L’intenzione di Lippi è di tenere aperta la possibilità di impiegare Pirlo fino all’ultimo giorno utile, ovvero fino al giorno prima dell’inizio del Mondiale sudafricano, termine entro il quale è possibile sostituire un giocatore della rosa infortunato.

Pirlo dunque andrà in Sudafrica con il gruppo azzurro. Ma è possibile che non disputi il Mondiale. Sicuramente, spiega lo staff medico, non può comunque essere disponibile per il debutto dell’Italia contro il Paraguay il 14 giugno. E’ chiaro che a questo punto il ct stia valutando anche le alternative che potrebbero essere Cossu, già indicato come 24esimo, o Candreva, entrambi nella lista dei 30 della prima convocazione. Ma non è da escludere, visto il ruolo determinante del regista arretrato, che Lippi non punti su altri nomi come per esempio quello di D’Agostino dell’Udinese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico