Home

Marchisio canta “Roma Ladrona”? Lippi: “Non ci credo”

 A pochi giorni dall’inizio del mondiale scoppia nella nazionale azzurra il caso Marchisio. Il centrocampista della Juve, durante l’inno prima dell’amichevole di sabato sera con la Svizzera, accanto alla parola “Roma” avrebbe aggiunto “ladrona”.

E’difficile capire se il calciatore abbia usato davvero quella parola, non vi sono certezze. Per molti, in quel momento, quandoi compagni lo guardano “perplessi”,la lettura del labiale del calciatore è ‘forzata’, in realtà sarebbe semplicemente andato fuori tempo.

anche se il video sta facendo parecchio rumore, soprattutto nella capitale e tra i tifosi della Roma, che invitano Napolitano e Maroni a cacciare il giocatore dalla squadra.

Sulla vicenda è intervenuto anche l’onorevole Paolo Cento, presidente del Roma Club Montecitorio: “Si chiarisca immediatamente che non c’è stata alcuna offesa nei confronti dell’Inno e di Roma, altrimenti si chieda scusa. E in questo caso mi auguro sia tempestivo anche l’intervento del ministro degli Interni Roberto Maroni, così come è stato in occasione delle legittime dichiarazioni dell’altro azzurro Daniele De Rossi”, rimproverato da ministro e Figc per avere espresso i suoi dubbi sulla tessera del tifoso.

Il ct Marcelo Lippi difende il centrocampista: “Marchisio è un ragazzo fantastico, serio, esemplare: non credo proprio che abbia detto una cosa del genere. Sanzioni? Ma per favore…”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico