Cesa

Festival di Voci Amatoriali: i vincitori

Imma Munno CESA. Si è concluso lo scorso 18 giugno, al Caffè “Conte”, il festival di voci amatoriali dedicato alla memoria di Mimmo Esposito e organizzato dalla Casmu di Mario Guida.

La serata, ad ingresso libero, è stata condotta dalla bravissima interprete Imma Munno (nella foto), punta di diamante della Casmu. I partecipanti (Oreste Froncillo, Carlo Caiazzo, Antonio De Rosa, Vincenza Bazzicalupo, Angela Ruffo, Antonio Esposito, Adolfo Gisonde, Antonio Gisonde, Antonio Lacopo, Salvatore Turino, Michele Carusone, Olimpia Esposito, Vincenzo Froncillo, Debora Cantiello, Vincenzo Cantiello, Rosanna Mangiacapre, Gaetano D’Angelo, Oreste Lorenzo, Pino Bove, Daniele Pagano) sono stati giudicati da una giuria composta dal sindaco Mario Masi, dall’assessore Paolo Sepe, dal vicesindaco di Cesa Cesario Bove, dal vicepresidente del Consiglio provinciale Giuseppe Fiorillo, dal poeta cesano Giovanni Visco e dal maestro Fabio Mirabelli.

Il primo posto, per la categoria senior, è andato a Daniele Pagano di Frignano, mentre per la categoria junior ha trionfato Rossana Mangiacapre di Cesa. Premio simpatia al “senatore” Oreste Froncillo.

Le serate musicali della Casmu al Bar-Pasticceria “Conte” proseguiranno sabato 19 giugno, alle 21, con il “Variety Night Show”, con Umberto Del Prete e Peppe Liguori; domenica 20 giugno, alle 10.30, col piano bar di Imma Munno; domenica 4 luglio, alle 20.30, con la tappa selettiva del “Cant’Atella”, festival dedicato alle giovani promesse della musica, coordinato dallo stesso Mario Guida e sotto la direzione artistica del maestro Mirabelli, la cui finale è in programma al teatro Lendi di Sant’Arpino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico