Caserta

Miss Caserta “madrina” della Giornata dello Sport

Diletta NeriCASERTA. Sport e sfide agonistiche con i team delle Federazioni e degli Enti di Promozione Sportiva, ma anche auto, moto e aerei d’epoca, modellini velici, confronti ravvicinati tra atleti e artisti del circo equestre domenica 6 giugno, dalle 10 alle 14, nei giardini reali antistanti il Palazzo vanvitelliano, …

… trasformati in un enorme parterre per la Settima Giornata Nazionale dello Sport, organizzata dal Comitato Provinciale Coni, presieduto da Michele De Simone. In aggiunta a tutto questo la “giornata”, che a Caserta ha valenza regionale, presenterà in passerella anche le ultime reginette di bellezza di Terra di Lavoro, che proprio l’altra sera si sono contese a Capua il titolo di Miss Caserta che consentirà la partecipazione alla finale del Concorso Miss Italia.

“Madrine” della festa dello sport, così come avvenuto in altre occasioni, saranno la vincitrice della fascia di Miss Caserta, la 19enne Diletta Neri, che vive a Mondragone, bionda con gli occhi celesti, alta 1.80, che sarà accompagnata dalla seconda classificata, Alessandra Ventriglia, 20enne di Curti, capelli castani e occhi verdi, sportiva “doc”, visto che è la portiera della squadra di serie A di pallanuoto del Volturno. Una grande festa dunque di sport e di bella gioventù quella che si prepara nei giardini reali antistanti la Reggia a sottolineare la circostanza che il Coni della Campania, presieduto dal senatore Cosimo Sibilia, ha scelto il capoluogo di Terra di Lavoro per l’allestimento di una vera e propria “vetrina” con esibizioni e dimostrazioni. Negli spazi verdi dei Campetti verranno allocati, difatti, nel pieno rispetto dell’ambiente, decine di punti sport che consentiranno agli atleti delle Federazioni e degli Enti di Promozione Sportiva di presentare le più svariate discipline, ma anche al pubblico presente di testare le proprie capacità utilizzando attrezzi e percorsi ginnici.

Tra i punti sport più originali lo stand del canottaggio allestito dal campione olimpico Davide Tizzano, che schiera dieci remoergometri su cui potranno cimentarsi gli appassionati misurando con indicatori tecnologici forza e resistenza in varie gare che assegneranno un premio significativo, un test drive con l’ultima Polo della concessionaria Funari. E poi ci saranno le biciclette sui rulli, dieci campi di green volley e altrettanti di minibasket, tennistavolo, calcio a 5, pattinaggio, arti marziali, prova dei ponies, simulatore di tiro a segno, tiro con l’arco, palla tamburello, scherma, danza sportiva, ginnastica, softball e pista per il gioco delle bocce. Altri punti sport che faranno spettacolo sicuramente gli sci d’erba e sky roll, una micropiscina, messa a disposizione dalla Sici di Capua, che rappresenta le famose piscine Castiglione, con dimostrazioni di salvamento, coordinati dal responsabile federale Vincenzo La Tora ed una parete di arrampicata con esibizioni dei giovani della Protezione Civile, coordinati da Enzo De Lucia.

Contemporaneamente, ad iniziativa dell’Us Acli, presieduta da Aldo De Lellis, prenderà il via dalla Reggia alle ore 10 la tradizionale Pedalata Ecologica che attraverserà numerose arterie cittadine, mentre l’unico evento ospitato all’interno del Parco Reale sarà la miniregata di modellini velici nel lago della Peschiera. Ma la “Giornata” non sarà solo dello sport perché verrà completata da altri momenti spettacolari, primo fra tutti quello offerto dalla Polizia di Stato con le unità cinofile in campo in un recinto appositamente realizzato, mentre la Scuola Sottufficiali di Aeronautica aprirà i battenti a gruppi di visitatori che potranno ammirare gli aerei militari parcheggiati sul piazzale delle Bandiere dell’Istituto.

Di grande effetto anche il “villaggio ospitalità” che da piazza Gramsci di fronte alla Flora sino a viale Douhet presenterà, oltre agli stand della Polizia di Stato, dell’Esercito, dell’Aeronautica, dell’Ufficio Politiche del Lavoro della Provincia, dell’Ufficio Europe Direct e dei Camp estivi patrocinati dal Coni, anche il mercato di “Campagna Amica” della Coldiretti e la suggestiva esposizione di auto e moto d’epoca, curata dal Camec (Club Auto Motoveicoli d’Epoca Campano), di cui è responsabile Giacomo Roccatagliata.

Altro fuoriprogramma la presenza di un gruppo di artisti circensi che garantiranno ulteriore spettacolo ad una mattinata che, tra le 10 e le 14, radunerà sicuramente migliaia di partecipanti in un grande happening di sport e spettacolo.

La “giornata”, organizzata dal Coni, d’intesa con Federazioni ed Enti di Promozione Sportiva, è patrocinata dalla Provincia e dal Comune di Caserta, da Confindustria attraverso il “pool dello sport” e dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico