Caserta

Comprensivo ‘Ruggiero’, palestra intitolata ad Alessandro Carola

 CASERTA. Si è tenuta, alla presenza della dirigente del Comprensivo “A. Ruggiero”, Adele Vairo, degli alunni e del personale, di moltissimi genitori e di varie autorità intervenute, la intitolazione della palestra dell’Istituto ad “Alessandro Carola”, studente scomparso nel 2006 a 13 anni.

Alessandro amava lo sport – era cintura nera di Karate ed aveva vinto anche diverse gare a livello Nazionale – e frequentava con profitto il ”Ruggiero” sia nello Studio sia nei tornei proprio nella palestra che a Lui è stata ufficialmente dedicata. Tra le autorità intervenute, l’assessore alla sport Ferdinando Piscitelli, che ha anche portato il saluto del sindaco Nicodemo Petteruti, ed il responsabile regionale della Federazione Karate Franco Iodice.

La dirigente Vairo, nel salutare i numerosissimi intervenuti ed accogliere la famiglia Carola, ha confermato la volontà della comunità scolastica tutta di identificare, oggi come ieri, il “Ruggiero”, “anche con Alessandro, “sempre presente tra noi – ha sottolineato, tra l’altro, la Dirigente nel suo intervento – come un Angelo che seguirà sempre i vecchi e nuovi compagni di scuola”. Antonio Carola, papà di Alessandro, commosso, con la consorte Maria Grazia, ha ringraziato la dirigente Vairo che, tra l’altro, “con la sua disponibilità ed il suo impegno è stata il cuore ed il motore di tutto”.

Dopo un simbolico scambio di doni con le scolaresche, il momento più toccante ed intenso della giornata si è vissuto quando Donato Carola ha scoperto la Targa della Palestra dedicata appunto a suo fratello Alessandro. Dopo un lunghissimo applauso ed un minuto di silenzio dedicato ad Alessandro, l’esecuzione del suo brano preferito, “La Vita è Bella” , oggi motto dei Karateka del Team “Alessandro Carola”. Referente delle attività sportive dell’Istituto e brillante coordinatrice della manifestazione, la professoressa Benedetta Esposito, che ha curato con estrema puntualità il toccante e significativo evento. Vario ed articolato il programma della mattinata, aperto dalla applauditissima esibizione delle ragazze pon-pon (cheer leaders) della Scuola Media “A. Ruggiero”.

Al loro esordio, ottimamente preparate dalla professoressa Esposito, hanno mandato in visibilio il pubblico. A seguire i piccoli karateka del Team e “Alessandro Carola” del “Ruggiero”. Allenati dal maestro Michele Palladino, hanno eseguito un ottimo Kata di base di difficile esecuzione: “Pinan Shodan”, portato a termine tra i calorosi applausi dei presenti.

Poi alcuni saggi, frutto della perizia dei maestri Antonio Lapuzza ed Antonio Carola della palestra “Millennium” e del team Karate “Alessandro Carola”, i 21 piccoli Karateka “Tricolore” ed il gran finale con le campionesse Italiane di Karate “Kata a Squadre” Francesca, Teresa e Ilaria Lauria, che si sono esibite in maniera eccellente in un Kata di alto Livello “Empi” seguito dal relativo “Bunkai”. Al termine, la premiazionedelle squadre vincitrici del IV memorial “Alessandro Carola” di Pallavolo organizzato dall’Istituto Ruggiero: la I B, la II D, la III D.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico