Caserta

Ciclo integrato rifiuti, tavolo rotonda dei medici casertani

Gaetano Rivezzi CASERTA. L’Associazione dei Medici per l’Ambiente ha organizzato un convegno che si terrà martedì 15 giugno, dalle ore 16.30 alle 19, presso la sala-conferenze dell’Ordine dei Medici (via Bramante) di Caserta.

L’incontro-dibattito, attraverso specifiche relazioni, punterà i riflettori su “La Valutazione d’Impatto Sanitario nelle gestioni ambientali”, dando luogo, subito dopo, ad una nutrita “tavola rotonda” finalizzata ad un serrato confronto riguardante la prossima gestione del ciclo integrato dei rifiuti in provincia di Caserta. Parteciperanno rappresentanti istituzionali, politici, professionali e della società civile. Molte le adesioni già assicurate dall’Amministrazione provinciale, dagli Organi sanitari locali e da diversi Ordini professionali, proprio in virtù della multidisciplinarità scientifica necessaria per operare scelte oculate e finalmente responsabili in una provincia “ammalata” e mortificata da ripetuti errori gestionali. Gli Organi di stampa sono invitati a prendere parte attiva al convegno.

Nel contempo, viene auspicato il libero intervento di medici (che per la loro peculiare professionalità possono diventare protagonisti di primo piano per una vasta sensibilizzazione di base tendente a scongiurare patologie derivanti da un nocivo trattamento dei rifiuti), di rappresentanti delle municipalità (sindaci ed assessori all’ambiente, in modo particolare, spettando proprio a loro le decisioni politiche e di controllo in riferimento al territorio di competenza), esponenti di comitati che tenacemente lottano -sul piano del volontariato- per la difesa dell’ambiente e semplici ma coraggiosi cittadini disponibili a collaborare per un nuovo corso in Terra di Lavoro circa la complessa materia della tutela della salute di tutti gli esseri viventi.

Nella foto il presidente dell’Ordine Medici casertani Gaetano Rivezzi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico