Caserta

Casertana, Petteruti concede disponibilità Stadio “Pinto”

CASERTA. Il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti ha firmato la dichiarazione di disponibilità dello Stadio Comunale “A.Pinto” alla Società Sportiva “Real Marcianise Calcio” per la durata dell’intero Campionato Lega Italiana Calcio Professionistico 2010/2011.

Il documento, necessario per l’iscrizione della stessa società alla Prima Divisione, è stato redatto a seguito della richiesta dell’Amministratore Unico della Società Sportiva “Real Marcianise Calcio” Floridante Bizzarro e della contestuale dichiarazione del presidente della “A.s.d. Casertana Calcio” Carlo Sparaco, pervenuta questa mattina presso gli uffici comunali, con la quale si dichiara che “per la stagione sportiva 2010/2011 la precitata società non usufruirà dello Stadio Pinto di Caserta”.

“Con la dichiarazione di disponibilità dello stadio Pinto – ha spiegato il sindaco Petteruti – l’Amministrazione comunale ha compiuto ogni atto che era nelle sue possibilità per favorire la nascita della futura Real Casertana e riportare Caserta nel calcio professionistico. Ora tocca ai protagonisti della trattativa societaria ed agli imprenditori che volessero affiancarli in questa avventura, ai quali rinnovo l’appello a farsi avanti, fare in modo che gli sforzi di tutti non siano vani. Il Comune di Caserta ha sostenuto moralmente dal primo momento il progetto della Real Casertana ed per questo che ai signori Sparaco e Bizzaro va il mio sincero in bocca al lupo affinchè riescano a portare a termine l’operazione. E’ quello che auspicano i tifosi rossoblù ed e quello che noi auspichiamo. Forza Casertana”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico