Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Droga, arrestati due giovani di San Cipriano

da sin. Benedetto Ricciardi e Antonio VendittiSAN CIPRIANO. Gli agenti della sezione di polizia di Casal di Principe, nella serata di martedì, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina due giovani incensurati, Benedetto Ricciardi, 20 anni, e Antonio Venditti, 19, entrambi residenti a San Cipriano d’Aversa.

Poco dopo le 19, nell’ambito di mirati e consueti servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti, attivati in particolare lungo le direttrici che collegano l’agro aversano con l’area nord di Napoli, dove, ormai, si rifornisce in gran parte anche il mercato casertano dello spaccio, i poliziotti intercettavano una Fiat Idea che transitava lungo la via Santa Maria a Cupito in direzione di Villa Literno. Gli occupanti, di fronte all’intimazione a fermarsi, acceleravano immediatamente la corsa, effettuando una repentina inversione di marcia. Ne scaturiva un lungo inseguimento nel corso del quale i componenti delle due pattuglie inseguitrici avevano modo di notare come il passeggero dell’auto in fuga lanciava dal finestrino un sacchetto di colore chiaro.

Dopo alcuni chilometri i fuggitivi venivano raggiunti e bloccati mentre gli agenti recuperavano il pacchetto che risultava contenere altri 9 involucri termosaldati che racchiudevano sostanza granulosa di colore bianco che, all’esame “Narcostest”, risultava cocaina purissima per il peso complessivo di 6 grammi e per il valore commerciale di almeno cinquecento euro. I due giovani, pertanto, venivano tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente sequestrato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico