Carinaro

Inchiesta G8, Carinaro si stringe attorno al cardinale Sepe

Il cardinale SepeCARINARO. Stupore e incredulità a Carinaro, il piccolo comune di 6000 abitanti dell’agro aversano dove il cardinale Crescenzio Sepe è nato nel 1943, per il coinvolgimento del prelato nell’inchiesta sui grandi appalti.

L’arcivescovo di Napoli, dicono in piazza alcune persone anziane, ha sempre mantenuto intensi i contatti con i concittadini, tornando spesso nella sua abitazione di via Zampella, un palazzotto ristrutturato del centro antico, dove abitano anche i suoi fratelli. E tutti sono pronti a giurare sulla correttezza del presule: “Vedrete che presto ogni cosa si chiarirà. Lui è sempre stato a disposizione di tutti”.

E in piazza mentre in coro si difende il vescovo di Napoli, sotto accusa finiscono i giornalisti: “Certe notizie vanno date con maggiore attenzione. Oggi è in prima pagina, ma quando la vicenda sarà chiarita dove verrà scritta?”. Sul sagrato della parrocchia di Sant’Eufemia, l’unica del paese, c’é una lapide con la quale si ricorda la nomina di monsignor Sepe a cardinale e nella sagrestia della stessa chiesa oltre alle foto del papa e del vescovo diocesano, Mario Milano, c’é anche la sua. “Ha fatto sempre bene – dice il viceparroco di Sant’Eufemia, don Massimo del Prete – Io sono qui da circa 7 anni e ogni qualvolta è venuto il cardinale Sepe a celebrare ha riempito la chiesa. La gente davvero gli vuole bene”.

IL SINDACO: “CHE AMAREZZA”. ”Siamo tutti amareggiati”. Il sindaco Mario Masi commenta così l’indagine sul cardinale Sepe.”Rispettosi del lavoro della magistratura – prosegue il primo cittadino – auspichiamo solo che la vicenda si risolva in fretta e che il cardinale Sepe possa dimostrare in tempi rapidi la correttezza del suo operato”. ”Il cardinale – dice ancora Masi – non ha mai dimenticato le sue origini, la sua terra. E per questo motivo la gente gliè vicina”.

Articoli correlati

Bertolaso: “La casa di via Giulia grazie al cardinale Sepe” di Redazione del 17/06/2010

Inchiesta G8, pm di Perugia valutano come ascoltare il cardinale Sepe di Redazione del 19/06/2010

Il cardinale Sepe, indagato per corruzione, collaborerà con i magistrati di Redazione del 20/06/2010

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico