Carinaro

Il Real Carinaro festeggia un anno di successi

 CARINARO. Si è conclusa con una bella festa nel centro sportivo di Carinaro la splendida stagione calcistica 2009/2010 della scuola calcio Real Carinaro. I dirigenti hanno ringraziato allievi e genitori.

Premiate tutte le categorie dei giovani calciatori per gli ottimi risultati conquistati nei diversi campionati e tornei. Il presidente Carmine Paciello prima di tracciare un bilancio dell’anno calcistico, ha ringraziato il consigliere delegato allo sport del Comune di Carinaro, Francesco Moretti, per essere intervenuto alla manifestazione portando il saluto dell’intera amministrazione e il sostegno per il buon lavoro che la scuola calcio Real Carinaro svolge sia nella pratica sportiva che nel sociale.

“E’ stato un anno speciale sia per i risultati sportivi che societari. – commenta il presidente Paciello – Abbiamo iniziato integrando la scuola calcio Soccer Carinaro del presidente Enzo Iavarone in un’unica scuola calcio, Real Carinaro, all’interno della società Asd Carinaro. Questo ha consentito di poter utilizzare la struttura sportiva al meglio delle necessità. Ricordo che nel centro sportivo di Carinaro la scuola calcio fa uso di un campo da calcio in erba, un campo di calciotto in erba sintetica e di una palestra con campo polivalente che ci consente di svolgere l’attività per i primi calci – categoria baby anche nei giorni freddi e piovosi dell’inverno”.

“Abbiamo avuto il riconoscimento di scuola calcio qualificata da parte della Figc (Federazione italiana gioco calcio) – sottolinea Paciello – avendo ottemperato a tutti i requisiti richiesti. Un ulteriore contributo per la crescita della nostra scuola calcio è venuto grazie all’innesto del direttore tecnico Luciano Lisbona, conosciuto ed apprezzato per le sue capacità calcistiche e umane in tutto l’agro aversano e all’ottimo lavoro svolto dai tecnici Pasquale Iovine, Luigi Arzillo,Leone Bernardo,Gianni Moccia, Ernesto Covino, Antonio Tessitore e Raffaele Liotti. Grazie a questa sinergia, oggi possiamo dirci molto soddisfatti dei risultati ottenuti”.

Paciello, poi, ricorda i tanti successi di quest’anno: la vittoria degli esordienti 97 di mister Pasquale Iovine nel torneo dell’Epifania, il successo dei baby di mister Ernesto Covino nel terzo torneo “V. Sepe”; il successo dei pulcini 2000 gruppo giallo di mister Antonio Tessitore nel terzo torneo “V.Sepe”; la finale degli esordienti ‘98 guidati dallo stesso presidente nel torneo Internazionale di Cattolica, battuti solo nel finale di gara dalla Palmese (nello stesso torneo hanno ben figurato i pulcini 99 di mister Lisbona giunti nella finale 3/4° posto); il 2° posto dei pulcini99 di mister Lisbona nel torneo Otads e la vittoria del trofeo di cannoniere con 43 reti del nostro bomber Alessio D’Ausilio; il terzo posto dei pulcini 2000 di mister Bernardo Leone nel torneo Otads anche in questa categoria a vinto il trofeo di cannoniere con 50 reti il nostro promettentissimo bomberino Antonio Messina; l’assegnazione della coppa disciplina nel torneo Otads ai pulcini 2001 di mister Gianni Moccia; il secondo posto dei giovanissimi di mister Luigi Arzillo nel campionato provinciale.

La ciliegina è venuta dal trasferimento del giovane Francesco Liccardi, anno ‘96, al Pescara calcio. Lui è il primo dei tanti talenti che stanno crescendo nella scuola calcio Real Carinaro ad imboccare la strada del successo che di cuore gli auguriamo. Gli ultimi impegni di questa stagione hanno visto la partecipazione all’undicesimo memorial “Carmine Girone” sul campo dell’associazione Borgo Normanna di Aversa con quattro categorie pulcini 99-2000-2001-baby 2002.

E ora la società programma la stagione agonistica 2010/2011 che la vedrà impegnata in tutte le categorie, a partire dai baby 2003/04/05 per finire agli allievi regionali 1995. Non mancherà l’impegno nel sociale con l’organizzazione di manifestazioni a scopo benefico, come il torneo pro Amref.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico