Campania

Napoli, polizia sequestra due tonnellate di sigarette

 NAPOLI. Quasi due tonnellate di sigarette di contrabbando, per un valore di circa 300 mila euro, sono state sequestrate dalla polizia a Napoli che ha arrestato un immigrato ucraino.

Gli agenti dell’ufficio Prevenzione generale sono intervenuti la scorsa notte in viale degli Oleandri dove era stato segnalato un furto in un garage privato. I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato due uomini mentre scaricavano diversi scatoloni e delle buste da un furgone ad un garage. I due, alla vista della polizia hanno tentato la fuga: uno dei due è stato bloccato mentre l’altro è riuscito a far perdere le sue tracce.

Rinvenute all’interno del garage e del furgone, un Mercedes Sprinter, circa 2 tonnellate di sigarette di contrabbando. Il carico era composto da 49mila pacchetti di Sek Virginia Blend, 33mila di Grace Slim e 8.250 di Chesterfields, per un valore commerciale approssimativo di oltre 300mila euro.

Andriy Paskal, ucraino 38 anni è stato arrestato per il reato di contrabbando di tabacchi, in concorso con altra persona ora ricercata. In tasca all’uomo i poliziotti hanno sequestrato 765 euro, tre telefoni cellulari ed all’interno del furgone, anche questo sottoposto a sequestro, una macchina fotografica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico