Napoli Prov.

Napoli, invalido si gioca la pensione a videopoker e rapina un bar

 NAPOLI. Un invalido all’80% ha rapinato il titolare di un bar nel quale si era giocato la pensione ai videopoker, ma è stato riconosciuto ed arrestato dalla polizia.

G.C., 50 anni, affetto dal morbo di Parkinson, accanito giocatore di azzardo, dopo aver riscosso la pensione di circa mille euro si è recato martedì in un bar di Frattamaggiore (Napoli), centro dell’ entroterra napoletano, e si è messo a giocare con le slot machine. Le puntate sono andate male e l’invalido ha perso l’intera pensione. A questo punto, uscito dal locale, ha prelevato dallo scooter una pistola e, indossato il casco ed un paio di occhiali da sole, ha rapinato il titolare del bar, facendosi consegnare circa 2.500 euro custoditi in cassa.

Ma il proprietario del bar, del quale G.C è cliente abituale, lo ha riconosciuto ed ha fornito elementi utili alla polizia, che lo ha rintracciato poco dopo. Anche le immagini dell’impianto di videosorveglianza hanno contribuito all’ identificazione del rapinatore.

G.C. è stato bloccato dagli agenti a Crispano (Napoli), mentre rientrava a casa. Con sé aveva 1530 euro. Gli agenti hanno recuperato il casco e gli occhiali da sole usati per la rapina oltre allo scooter.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico