Campania

Camorra: arrestato il latitante Onda, reggente del clan Gionta

Umberto OndaNAPOLI. I carabinieri di Napoli hanno arrestato il latitante Umberto Onda, considerato il reggente del clan Gionta a Torre Annunziata.

38 anni, ricercato dal 2007, Onda era sbarcato a Brindisi da un traghetto proveniente dalla Grecia.

Inserito nella lista dei100 latitanti più pericolosi d’Italia, i militari di Torre Annunziata gli hanno notificatotre provvedimenti restrittivi: un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del 2007 conseguente a condanna in primo grado a 17 anni (per associazione mafiosa, omicidio, rapina, ricettazione e altro) e altre due del 2008 e 2009 per associazione mafiosa ed estorsioni, estorsioni e droga.

Intanto, la Guardia di Finanza di Frosinone ha arrestato sette persone ritenute vicine al clan camorristico dei Sarno tra la Ciociaria e Napoli. Il gruppo era riuscito a creare un sodalizio con il clan campano per ottenere benefici nello spaccio e nell’acquisto di cocaina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico