Sant’Antimo

A Sant’Antimo “l’invasione degli Araldini”

 SANT’ANTIMO (Napoli). Centinaia di ragazzi provenienti da tutta la Campania arriveranno mercoledì prossimo 2 giugno al centro sportivo di Sant’Antimo per il “Raduno araldini di fine anno”.

Gli Araldini sono i più piccoli membri della famiglia francescana, ragazzi tra i 7 e i 13 anni. La manifestazione, la più importante dell’anno, chiude il programma regionale 2009-2010 che li ha visti protagonisti di un percorso formativo di crescita comunitaria e spirituale.

Accompagnati dagli animatori dell’Ordine Francescano Secolare (Ofs), dalla Gioventù Francescana (Gi.Fra.) e dai Frati Francescani la giornata inizierà alle ore 9.00, e prevede non solo momenti di preghiera ma anche di fraternità, con attività ludiche, sportive e di spettacolo che vedranno gli stessi ragazzi come protagonisti.

Nel raduno di quest’anno un ruolo centrale avrà l’iniziativa di solidarietà “Una mano per un sorriso” voluta dal Centro Missionario dell’Ofs della Campania: ad Ascea Marina presso la struttura Sacro Cuore di Velia, dal 26 al 30 luglio i volontari della Gi.Fra. ospiteranno circa 60 ragazzi dai 7 agli 11 anni provenienti da situazioni familiari disagiate, per donare, nello spirito della semplicità e della gioia francescana, cinque giorni di divertimento, di sole e di mare.

Gli araldini partecipanti al raduno offriranno i salvadanai che hanno riempito nel corso di quest’anno come segno concreto di partecipazione e di solidarietà.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico