Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Centro estivo a San Giovanni e Paolo

 CAIAZZO. Sarà ospitato dalla scuola elementare di via Palmieri di San Giovanni e Paolo di Caiazzo il centro estivo organizzato per l’anno 2010 dall’Ambito Territoriale e Sociale C6.

Una iniziativa per bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni che nasce con l’intento di supportare le famiglie durante il periodo di chiusura delle scuole e di garantire ai loro figli importanti momenti di socializzazione e di svago organizzati e coordinati da personale qualificato e specializzato. Il centro sarà aperto dal lunedì al venerdì, con possibilità di scelta tra il tempo pieno (dalle ore 8.30 alle 16.30 con tanto di servizio mensa) o il tempo parziale (dalle ore 8.30 alle 12.30). E non solo. Le attività saranno programmate in moduli settimanali e sarà possibile fare richiesta per una o più settimane, nonché per l’intero periodo ovvero dal 21 giugno al 6 agosto.

Gli interessati devono compilare la domanda, disponibile presso l’ufficio di cittadinanza del comune di residenza oppure sul sito del Comune capofila dell’ambito C6 www.comune.piedimonte-matese.ce.it e consegnarlo al protocollo del comune di residenza entro il 14 giugno e comunque fino alla copertura dei posti disponibili. E’ previsto un numero massimo di 35 partecipanti per settimana e nel caso in cui le domande siano superiori ai posti disponibili, sarà stilata una graduatoria. L’ambito si riserva di valutare la possibilità di un eventuale estensione del numero dei partecipanti e di organizzare il servizio di trasporto in relazione alle richieste pervenute.

Il servizio prevede una quota di compartecipazione alla spesa dei nuclei familiari con attestazione Isee superiore a 6mila euro: 30 euro a settimana per il tempo pieno, 15 per il tempo parziale. Sono previste riduzioni in caso di partecipazione di fratelli e/o sorelle.

Destinatari dell’iniziativa i piccoli cittadini dei comuni di Piedimonte Matese, Caiazzo, Alife, Castel Campagnano, Castel di Sasso, Fontegreca, Formicola, Gioia Sannitica, Letino, Liberi, Piana di Monte Verna, Pontelatone, Raviscanina, San Potito Sannitico e Sant’Angelo d’Alife.

“Siamo orgogliosi di mettere a disposizione locali per realizzare uno spazio dove i bambini possano apprendere nuove conoscenze durante il periodo estivo – sostiene il sindaco Stefano Giaquinto – ed inoltre si propone di aiutarli a socializzare e stimolare le capacità e le potenzialità individuali all’interno di un gruppo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico