Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, alloggi comunali: Riello replica a Cittadinanzattiva

Pietro Riello CASTEL MORRONE. Il sindaco Pietro Riello chiamato in causa dal responsabile territoriale di Cittadinanza Attiva, che nei giorni scorsi aveva bacchettato l’Amministrazione Comunale sulla questione relativa a due alloggi di proprietà comunale …

… che risultano chiusi e non dati in fitto, replica prontamente alla polemica innescata affermando sarcasticamente e con un sorriso nella labbra “l’attuale amministrazione comunale si sta muovendo sulla stessa direzione di chi ci ha preceduti!”.

Una chiara allusione all’operato dell’ex amministrazione dell’Ulivo targata Aniello Riello. Poi il sindaco morronese afferma: “Mi fa piacere che il responsabile di Cittadinanza Attiva sollevi questi problemi, perché così facendo certifica in modo inequivocabile l’operato dell’ex Amministrazione Comunale guarda caso retta proprio da lui. Nell’articolo apparso a mezzo stampa nei giorni scorsi viene detto che da quattro anni questi immobili, sono chiusi e sfitti, ebbene io rigiro la domanda chiedendo nello specifico: precedentemente cosa ne era di questi immobili?. Quindi è bene che si sappia che questi immobili sono stati completati ben prima della scadenza del precedente mandato elettorale, ma guarda caso proprio l’attuale responsabile di Cittadinanza Attiva, che allora era il primo cittadino del paese non mosse un dito, quindi la sua affermazione è un chiaro autogol alla sua stessa politica”.

“Certamente – conclude Riello – l’attuale Amministrazione Comunale nei prossimi mesi affronterà questo problema nei modi dovuti e sicuramente troverà una soluzione che tenga conto sia dei bisogni della gente che di quelli dell’Ente stesso, smentendo ancora una volta chi vuole denigrare ad ogni costo senza però riuscirci”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico