Aversa

Strisce blu, il vicesindaco De Chiara difende Amoroso

Nicola De ChiaraAVERSA. “Voglio esprimere la massima solidarietà al consigliere comunale Carlo Amoroso che a mio giudizio è stato colui che più di ogni altro …

… si è impegnato a livello istituzionale per trovare un punto d’incontro equilibrato e ragionevole tra le esigenze dei cittadini e quelle del Comune in merito alle tanto discusse strisce blu”. A intervenire è il segretario del Gruppo della Libertà nonché vicesindaco Nicola De Chiara.

“Da quanto ho potuto capire le dimissioni di Amoroso da presidente della speciale Commissione Parcheggi, voluta, ricordiamolo, a maggioranza dal Consiglio comunale, sono da addebitarsi principalmente alle incomprensioni maturate con il dirigente al ramo, comandante Stefano Guarino, che non avrebbe accolto diverse richieste di modifica del Piano avanzate dallo stesso Amoroso”.

“Il problema sembra tecnico – continua De Chiara – ma va risolto partendo da valutazioni squisitamente politiche, per cui non è possibile arrivare ad alcun tipo di accordo che accontenti tutte le parti in campo se il Dirigente del settore non comprende che non ci stiamo preparando per sostenere un esame sul codice della strada ma stiamo tentando di risolvere le problematiche sul tappeto, problematiche serie la cui soluzione va improntata a principi di equità e di trasparenza. Se le strisce gialle per i residenti hanno un senso nel parco Coppola e nel Parco Argo lo avranno pure in piazza Municipio. Così come la politica potrà anche decidere di riservare delle strisce rosa per le donne in gravidanza anche se questo non è previsto espressamente dal Codice della Strada. Il Piano di sosta a pagamento in sostanza dovrà mirare solo a soddisfare le esigenze della cittadinanza aversana. Invito, dunque, il consigliere Amoroso a ritornare al suo posto, perché se il prossimo Consiglio comunale adotterà delle decisioni definitive in merito all’adeguamento del piano di sosta a pagamento della città di Aversa lo si deve al lavoro svolto dalla speciale Commissione Parcheggi e a nessun altro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico